Maria Ana Ramos

Ha insegnato Storia della Lingua Portoghese all’Università Classica di Lisbona. Attualmente è docente di Lingua, Letteratura e Filologia Portoghese all’Università di Zurigo. Si è dedicata soprattutto allo studio della lirica medievale galego-portoghese e alla tradizione dei suoi canzonieri, con particolare riguardo alla più antica raccolta di questa tradizione letteraria, il Canzoniere d’Ajuda (Lisbona), analizzato sotto il profilo ecdotico, formale e nelle relazioni storico culturali della sua trasmissione. Ha pubblicato, oltre al saggio che accompagna l’edizione facsimilare del Cancioneiro da Ajuda (1994), lo studio «L’éloquence des blancs dans le Chansonnier d’Ajuda» (1986) che ha permesso una riflessione sulla particolarità musicale delle fiindas nella lirica galego-portoghese (1984) e sul significato della separazione sillabica in dipendenza neumatica (1995). Ha individuato il poeta del Quattrocento, proprietario del canzoniere medievale, «Inuoco el rrey Dom Denis…Pedro Homem e o Cancioneiro da Ajuda» (1999) e ha ricostruito il procedimento editoriale di C. Michaëlis nella sua edizione (2004). Più recentemente, si è anche occupata di aspetti linguistici nel teatro di Gil Vicente (2003) e, infine, di narrativa con lo studio della nuova versione di A Lenda de Gaia.

1 libri in elenco