Ines Ravasini

Ines Ravasini insegna Letteratura spagnola all’Università di Bari. Si occupa prevalentemente di letteratura dei secoli XV-XVII, con particolare attenzione alla lirica e alla novela sentimental, alle modalità di riuso della poesia quattrocentesca nella letteratura dei Secoli d’Oro, alle relazioni fra Italia e Spagna. Del 2008 è l’edizione critica delle liriche del Comendador Escrivá (s. XV); nel 2011 ha pubblicato una monografia sulla tradizione piscatoria in Spagna nei Secoli d’Oro, fra lirica e teatro. È inoltre autrice di saggi sulla traduzione letteraria tra XV e XVII sec. e in quest’ambito ha pubblicato nel 2003 l’edizione critica dell’anonima traduzione castigliana della Historia de duobus amantibus di E. S. Piccolomini (s. XV). I percorsi intertestuali e il riuso dei classici sono stati oggetto di indagine anche per quanto riguarda le letterature spagnola e catalana contemporanee. Infine, ha curato con Nancy De Benedetto il Catalogo della letteratura catalana, spagnola e ispanoamericana. Traduzioni italiane del Novecento (CLECSI). Negli ultimi anni ha pubblicato saggi su Góngora (con particolare attenzione agli aspetti piscatori) e sul Cortesano di Luis Milán, studiandone le relazioni con la cultura italiana e con la tradizione lirica ispanica.

3 libri in elenco