Onorio Belli

Onorio Belli (Vicenza 1550-1604) fu una figura rilevante dell’ambiente culturale veneto del tardo Rinascimento, in particolare nella cerchia di Andrea Palladio e dell’Università di Padova. Laureato in filosofia e medicina, nel 1583 si recò a Creta come medico al seguito di Alvise Grimani, Provveditore Generale della Serenissima. Nell’isola rimase fino al 1599, affiancando all’esercizio della professione medica lo studio scientifico della flora locale. Si dedicò anche a ricerche storico-antiquarie, conducendo scavi per fini archeologici e per collezionismo, trascrivendo antiche iscrizioni, disegnando strutture architettoniche. Il frutto di questi suoi interessi venne raccolto nel manoscritto Rerum Creticarum Observationes, del quale purtroppo si sono perse le tracce nel ’700.

1 libri in elenco