Giacomo Castriotto

Giacomo Castriotto (1510-1563) nacque dalla famiglia nobile urbinate de’ Fusti. In seguito al matrimonio con una discendente dello Scandenberg assunse il cognome di Castriotto, congiunto (e poi addirittura sostituito) a quello proprio. Operò come ingegnere militare nel Regno di Napoli, nello Stato della Chiesa sotto Paolo III e Giulio III, e poi, dalla metà degli anni ’50, al servizio di Enrico II in Francia, dove raggiunse il rango di Sovrintendente generale alle Fortezze del Regno.

1 libri in elenco
  • di M. Girolamo Maggi, e del Capitan Iacomo Castriotto Ingegniero del Christianiß. Re di Francia, Libri III In Venetia, Appresso Camillo Borgominiero, al Segno di S. Giorgio MDLXXXIII.
    Girolamo Maggi, Giacomo Castriotto
    1982, pp. 297
    € 130,00