Francesco Benigno

Francesco Benigno insegna Storia moderna alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Si è occupato di politica europea della prima età moderna, dei metodi e concetti della storia, del crimine organizzato e del terrorismo. Tra i suoi libri, diversi dei quali sono stati tradotti in lingue estere, i più recenti sono: Le parole del tempo. Un lessico per pensare la storia (Viella, 2013); La mala setta. Alle origini di mafia e camorra 1859-1878 (Einaudi, 2015); Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica (Einaudi, 2018); (con D. Di Bartolomeo) Napoleone deve morire. L’idea di ripetizione storica nella Rivoluzione francese (Salerno 2020); (con V. Lavenia) Peccato o crimine, La Chiesa di fronte alla pedofilia (Laterza, 2021).

e-mail: francesco.benigno@sns.it

36 libri in elenco