Gemma Teresa Colesanti

Gemma T. Colesanti, dal 2001 ricercatrice del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l’Istituto di Scienze del patrimonio culturale (ISPC), sede di Napoli, è professore di Storia medievale presso l’Università Orientale di Napoli dal 2008 al 2015. Negli ultimi anni le sue ricerche si sono concentrate principalmente sulla storia del monachesimo femminile, sulla storia delle donne e storia dell’assistenza. Tra le ultime pubblicazioni: Le fondazioni domenicane femminili nel Mezzogiorno medievale: problemi e prospettive di ricerca (secoli XIII-XIV), in Clarisas y dominicas. Modelos de implantación, filiación, promoción y devoción en la Penísula Ibérica, Cerdeña, Nápoles y Sicilia (Firenze 2017). Con S. Marino, L’economia dell’assistenza a Napoli. L’Annunziata nel medioevo, in L’ospedale e il denaro. Culture, scritture e pratiche economiche dell’assistenza a fine medioevo (a cura di M. Gazzini e A. Olivieri, in «Reti Medievali Rivista», 17-1/2016); Fonti inedite di età aragonese per lo studio delle flotte e delle attività marinare nel Regno di Napoli, in La vida marítima a la Mediterrània medieval. Fonts històriques i literàries (a cura di L. Badia, L. Cifuentes e R. Salicrù, Barcelona 2019); Memorie dell’Assistenza. Istituzioni e fonti ospedaliere in Italia e in Europa (Secoli XII-XVI) (a cura di, con S. Marino, Pisa 2019). 

6 libri in elenco