Vito De Filippo

Vito De Filippo è nato a Sant’Arcangelo (Matera) nel 1963. Laureato in Filosofia all’Università di Napoli, collabora come giornalista con varie riviste e giornali. Studioso del pensiero di Spinoza, ha pubblicato saggi filosofici, come Il linguaggio e le sue formulazioni nella filosofia di Spinoza (in Occasioni Filosofiche a cura di Giuseppe Mario Pizzuti, Edizioni Ermes, Potenza 1991); Della dottrina di Benedetto De Spinoza e di Giambattista Vico. Discorsi di Carlo Sarchi (a cura di V. De Filippo, Edizioni Ermes, Potenza 1995). Ed inoltre ricerche di storia locale (come S. Arcangelo: linee di Storia dal VII al XVIII secolo, Palladio, Salerno 1986); raccolte di poesie (come Svangeli a due con Carmine Mario Gioia, Potenza 1982 e Dissimulando, Supergrafica moderna, Palazzo S.Gervasio 1999); raccolte di articoli giornalistici (come Totem e Virtù, Immaginapoli, Napoli 2004). Inizia giovanissimo l’attività politica e, dopo aver ricoperto diversi incarichi istituzionali, viene eletto nelle regionali del 2005 Presidente della Basilicata, risultando il governatore più votato d’Italia con il 67% dei consensi.

1 libri in elenco