Corrado Bologna

Insegna Filologia romanza all’Università di Roma Tre. Fra i suoi temi di ricerca la teratologia alto-medievale (edizione del Liber monstrorum, 1977), la poesia dei primi trovatori (Da Poitiers a Blaia, 1991), le tradizioni testuali romanze (Tradizione e fortuna dei classici italiani, 1993), l’Ariosto (La macchina del “Furioso”, 1998), l’attività filologica di Angelo Colocci, il Theatro della Sapientia di Giulio Camillo (di cui sta approntando l’edizione critica).

13 libri in elenco