Stefano Gasparri

Stefano Gasparri è docente di Storia Medievale all’Università di Venezia. La sua ricerca si è dedicata in prevalenza alle società altomedievali (IV-XI secolo) e in particolare all’Italia longobarda e carolingia. Fra i suoi lavori: La cultura tradizionale dei Longobardi. Struttura tribale e resistenze pagane (Cisam, 1983); I milites cittadini. Studi sulla cavalleria in Italia (Isime, 1992); Prima delle nazioni. Popoli etnie e regni fra antichità e medioevo (Nis, 1997); Alto Medioevo mediterraneo (curatore, Firenze university press, 2005).

8 libri in elenco
  • 2014, pp. 88
    € 14,00 -15% € 11,90
  • A cura di Uwe Israel
    2011, pp. 260
    € 22,00 -15% € 18,70
  • Storia, memoria e diritto di un popolo germanico
    A cura di Claudio Azzara e Stefano Gasparri
    2005, pp. 452
    € 35,00 -15% € 29,75
  • Strategie, rappresentazione e memoria del gruppo familiare di Totone di Campione (721-877)
    A cura di Stefano Gasparri e Cristina La Rocca
    2005, pp. 392
    € 30,00 -15% € 25,50
  • Forme di accumulazione della ricchezza nell’alto medioevo (secoli V-XI)
    A cura di Sauro Gelichi e Cristina La Rocca
    2004, pp. 328
    € 28,00 -15% € 23,80
  • Da Alboino alla battaglia sulla Livenza (secc. VI-VIII)
    Edizione a cura di Pierandrea Moro
    2004, pp. 192
  • A cura di Giulia Barone, Lidia Capo, Stefano Gasparri
    2001, pp. 432
    € 44,00 -15% € 37,40
  • Storia e diritto della dominazione carolingia in Italia
    A cura di Claudio Azzara e Pierandrea Moro
    1998, pp. 312
    € 28,41