Roberto Bianchi

Roberto Bianchi, insegna Storia contemporanea all’Università di Firenze. È autore di studi sui movimenti sociali e politici tra Grande Guerra e fascismo (Bocci-Bocci. I tumulti annonari nella Toscana del 1919, Firenze, Olschki, 2001; Donne di Greve. Primo maggio 1917 nel Chianti: donne in rivolta contro la guerra, Roma, Odradek, 2005; Pace, pane, terra. Il 1919 in Italia, Roma, Odradek, 2006), sulla storia dell’associazionismo e della massoneria (Senza padroni. Storia di un’esperienza cooperativa, Firenze, Giunti, 2004), sulle rappresentazioni del passato nei fumetti. È membro della direzione di «Passato e presente» e ha fatto parte delle redazioni di «Histoire & Sociétés» e «Zapruder». Socio fondatore del Groupe d’Histoire Sociale (2001), di Storie in movimento (2002) e della SISLav (2012), attualmente è vicepresidente dell’Istituto storico della Resistenza in Toscana.

3 libri in elenco