Salvatore Settis

Salvatore Settis è professore emerito della Scuola Normale di Pisa. Ha diretto a Los Angeles il Getty Research Institute (1994-99) e a Pisa la Scuola Normale Superiore (1999-2010). È stato presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali (2007-2009) ed è tra i founding members di European Research Council. I suoi interessi di ricerca includono temi di storia dell’arte antica e post-antica, nonché di orientamento e politica culturale. È membro dell’Accademia dei Lincei, dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Istituto Veneto, dell’American Philosophical Society di Philadelphia, dell’American Academy of Arts and Sciences e delle Accademie di Francia, di Berlino, di Baviera e del Belgio. Ha tenuto le Isaiah Berlin Lectures all’Ashmolean Museum di Oxford e le Mellon Lectures alla National Gallery di Washington, e ha avuto la Cátedra del Museo del Prado a Madrid. È presidente del Consiglio Scientifico del Louvre. Tra le sue numerose pubblicazioni riportiamo quelle più recenti: Azione popolare. Cittadini per il bene comune, Torino 2012; Artisti e committenti tra Quattro e Cinquecento, Torino 2010, Artemidoro. Un papiro dal I al XXI secolo, Torino 2009. Per l’editore Panini dirige la collana Mirabilia Italiae.

1 libri in elenco
  • Topografie culturali di una citta
    a cura di Sabine Meine
    2014, pp. 296
    € 29,00 -15% € 24,65