Eliana Creazzo

Si è occupata prevalentemente di letteratura francese medievale. Secondo una prospettiva comparatistica, ha indagato le forme della cornice narrativa e i percorsi dell’immaginario letterario legato alla Sicilia dei secoli XI-XIII. Ha poi orientato i suoi studi verso la produzione arturiana tarda, ponendo attenzione agli aspetti legati all’intertestualità, al cronotopo e alla ricezione. Si occupa attualmente di mistica femminile medievale, soprattutto di area italiana, con un lavoro di edizione dei volgarizzamenti italiani del Liber di Angela da Foligno.

2 libri in elenco