Vincenzo Lagioia

Vincenzo Lagioia è assegnista di ricerca all’Università di Bologna, dove tiene il corso Storia, società e famiglia e dove collabora con la cattedra di Storia moderna presso il Dipartimento di Storia culture civiltà. È membro della Siefar (Société internationale pour l’étude des femmes de l’Ancien Régime) e del Seim (Estudios interdisciplinarios de la mujer, Universidad de Málaga). I suoi ambiti di ricerca riguardano la storia delle esplorazioni in ancien régime, la storia della teologia nel secolo delle Lumières, gli studi di genere dal Seicento all’Ottocento. Tra le sue recenti pubblicazioni: Un missionario alla scoperta delle Antille. Jean-Baptiste Du Tertre, esploratore d’ancien régime (Bologna, Il Mulino, 2014); con Cesarina Casanova, Genere e storia: percorsi (Bologna, BUP, 2014); La verità delle cose. Margherita Luisa d’Orléans: donna e sovrana d’ancien régime (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2015); con Umberto Grassi e Gian Paolo Romagnani, Tribadi, sodomiti, invertite e invertiti, pederasti, femminelle, ermafroditi. Per una storia dell’omosessualità, della bisessualità e delle trasgressioni di genere in Italia (Pisa, ETS, 2017).

2 libri in elenco