Giovanna Canciullo

Giovanna Canciullo insegna Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e sociali dell’Università di Catania. Fa parte della redazione della rivista «Polo Sud»; è membro del direttivo Imes Sicilia. Ha svolto attività di ricerca nel campo della storia agraria, con particolare riferimento all’abolizione in Sicilia delle promiscuità. Ha inoltre studiato alcuni aspetti della storia dell’assistenza sociale e nello specifico ha ricostruito la fondazione e lo sviluppo di alcune opere pie catanesi come l’ospedale Vittorio Emanuele e l’Albergo dei Poveri. Attualmente si occupa della storia dell’Università di Catania e delle classi dirigenti locali in età borbonica. Ha pubblicato di recente il volume Le ferrovie siciliane tra arretratezza e sviluppo (sec. XIX-XX), 2016.

1 libri in elenco