Stefano Trinchese

Stefano Trinchese, ordinario di Storia contemporanea nell’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara, è prorettore con delega alle Relazioni con gli enti culturali. È studioso delle vicende politiche e religiose europee e mediterranee nel Novecento, che ha approfondito in anni di ricerca trascorsi in Austria, Germania, Francia e Turchia. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Rotte adriatiche. Tra Balcani, Mitteleuropa e Mediterraneo (2009); Adriatico contemporaneo. Rotte e percezioni del mare comune (2008); L’altro De Gasperi. Un italiano nell’impero asburgico 1881-1918 (2007); “Mare Nostrum”. Percezione ottomana e mito mediterraneo all’alba del ’900 (2005); Il cavaliere tedesco. La Germania antimoderna di Franz von Papen (2000).

1 libri in elenco
  • tra unificazione nazionale e filosofia europea
    a cura di Marcello Mustè, Stefano Trinchese e Giuseppe Vacca
    2018, pp. 492
    € 45,00 -5% € 42,75