Collana

Deputazione di Storia Patria per le Venezie. Studi

a cura di Giuseppe Gullino, Paolo Pecorari, Antonio Rigon, Giovanni Zalin

Nel 1871 due docenti di Ca’ Foscari, Adolfo Bartoli e Rinaldo Fulin, davano vita all’«Archivio Veneto», periodico destinato a diventare la spina dorsale della storiografia regionale. Tre anni dopo, nel 1874, nasceva la Deputazione di storia patria per le Venezie, di cui la rivista diventava l’organo ufficiale, con il compito di pubblicare fonti, saggi, testi di comprovato valore scientifico, concernenti la storia delle regioni veneta, tridentina, giulia e adriatica e, per il periodo del dominio veneziano, delle province e dei luoghi che furono soggetti o formarono parte della Repubblica di San Marco.
Le pubblicazioni della Deputazione (l’attuale collana Studi subentra alla lunga serie dei Monumenti e della Miscellanea di storia veneta), tradizionalmente apprezzate non solo per rigore filologico e scientifico, ma anche per l’esemplare cura editoriale, sono elencate nel sito della Deputazione: www.veneziastoria.it, dove è pure reperibile ogni altra principale informazione concernente l’istituzione e la sua Biblioteca, aperta al pubblico.

8 libri in elenco