Comunità in guerra sull’Appennino

La Linea Gotica tra storia e politiche della memoria

a cura di Mirco Carrattieri e Alberto Preti
Collana: I libri di Viella, 297
Pubblicazione: Ottobre 2018
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 460, 4 tav. col., 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833130392
€ 36,00 -15% € 30,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 30,60

I saggi raccolti in questo volume fanno il punto sugli studi dedicati alla Linea Gotica, valorizzano percorsi di ricerca già avviati e ne indicano altri, a partire dalla relativa marginalità della Gotica nel contesto della guerra in Europa, ma anche dalla sua unicità in termini di durata.

In questa prospettiva, i saggi mettono a fuoco il tema della guerra combattuta e delle esperienze di guerra; l’azione del movimento di Resistenza, fra guerriglia e controguerriglia, fra affermazione e limiti del contropotere partigiano in territorio occupato e difficili rapporti con gli Alleati; le politiche di gestione dei territori da parte delle truppe occupanti, con particolare attenzione ai rastrellamenti, all’evacuazione coatta, alle violenze sulla popolazione civile; e le difficili pratiche di sopravvivenza da parte dei civili in quel sistema di potere vanificato o stravolto.

I saggi conclusivi danno conto della grande varietà di iniziative e di strumenti posti in essere per valorizzare le “tracce” della Gotica, che hanno stimolato, in quei luoghi, un nuovo turismo della memoria.

  • Mirco Carrattieri e Alberto Preti, Presentazione
  • Nicola Labanca, Gli studi sulla Linea Gotica nel quadro della storiografia recente
  • Luca Baldissara, Gotenstellung. Linea del fronte, linea di confine, linea “mentale”
  • I. Guerra e Resistenza
    • Maurizio Fiorillo, Resistenza e resistenze sulla Linea Gotica: gli aspetti militari
    • Agostino Bistarelli, I combattenti del Corpo italiano di Liberazione
    • Thomas Schlemmer, La guerra palmo a palmo. Il conflitto in Italia, i combattimenti per la Linea Gotica e l’esperienza dei soldati tedeschi nel 1944-45
    • Cindy Brown e Lee Windsor, I canadesi, i partigiani italiani e la battaglia della Linea Gotica: mito e realtà a confronto
    • Filippo Espinoza, La 3a Brigata da montagna greca e il suo impiego sulla Linea Gotica (settembre-ottobre 1944)
  • II. Politica e politiche
    • Simone Duranti, Prima della Gotica: il governo del territorio fra guerra ai civili e bombardamenti alleati
    • Francesca Cavarocchi, Governare il fronte: l’amministrazione del territorio di fronte all’emergenza
    • Roberta Mira, Sistemi di occupazione e controllo del territorio. Forze tedesche e civili italiani sulla Linea Gotica
    • Gianluca Fulvetti, La Linea Gotica e le stragi: a proposito di un censimento nazionale
    • Mirco Dondi, Il contropotere partigiano
  • III. La società, la memoria
    • Cinzia Venturoli, Donne, rapporti di genere, famiglie
    • Daria Gabusi, Scuola e scuole attorno alla Linea Gotica: tra occupazione, guerra e Liberazione
    • Luca Gorgolini e Patrizia Di Luca, Sfollamento e movimenti di popolazione
    • Paolo Pezzino, Politiche della memoria per la Linea Gotica
    • Mirco Carrattieri, La Linea Gotica nella memoria pubblica: il ruolo degli istituti culturali e delle associazioni private
  • Indice dei nomi
  • Indice dei luoghi
  • Gli autori

Questo volume fa parte delle iniziative dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri - Rete degli Istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea (già Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia) per il settantesimo anniversario della Resistenza.

Forse ti interessa anche