Attraversando il tempo

Centoventi anni dell’Unione femminile nazionale (1899-2019)

a cura di Stefania Bartoloni
Collana: Collana dell’Unione Femminile Nazionale, 1
Pubblicazione: Aprile 2019
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 220, 12 tav. b/n, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833131214
€ 26,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 26,00

L’Unione femminile nazionale, nata a Milano nel 1899 in pieno periodo liberale, sciolta dal regime fascista e rifondata nell’Italia democratica, è la più longeva associazione femminista ancora oggi attiva.

Questo volume vuole ripercorrere gli oltre cento anni della sua attività sociale, politica e culturale svolta in favore delle donne, e al contempo valorizzare i preziosi fondi documentari depositati nel suo Archivio storico.

Contributi di Stefania Bartoloni, Eleonora Cirant, Simone Colafranceschi, Donata Diamanti, Alessandra Gissi, Fiorella Imprenti, Patrizia Montani, Laura Schettini, Paola Stelliferi.

  • Stefania Bartoloni, L’Unione femminile tra politica, memoria e fondi archivistici. Introduzione
  • Laura Schettini, Il Comitato italiano contro la tratta: impegno locale e reti internazionali
  • Stefania Bartoloni, Interpretare un sogno. Le unioniste e la riforma infermieristica
  • Simone Colafranceschi, Attorno ad una tavola. La Cooperativa cucine popolari e ristoratori economici
  • Fiorella Imprenti, Adele e Bianca Ceva dal pensiero all’azione. Diario intimo e politico di due sorelle
  • Patrizia Montani, Educazione come progetto di democrazia: la Scuola dei genitori
  • Alessandra Gissi, Corpi e cuori della Repubblica. Privato e politico nella produzione di Anna Del Bo Boffino
  • Paola Stelliferi, Tutela dell’uguaglianza e valorizzazione della differenza. La battaglia di Tullia Carettoni Romagnoli contro le discriminazioni di genere
  • Appendice
    • A cura di Eleonora Cirant e Donata Diamanti Indice dei nomi
Forse ti interessa anche