La memoria post mortem

dall’Antichità al Medioevo

a cura di Vinni Lucherini e Marisa Squillante
Collana: Quaderni napoletani di storia dell’arte medievale, 4
Pubblicazione: Novembre 2019
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 236, ill. b/n, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788833131535
€ 36,00 -5% € 34,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 34,20

Con l’espressione «memoria post mortem» si intende alludere a una serie di processi, letterariamente, storiograficamente e artisticamente documentati, volti alla fabbricazione della memoria di un individuo, al fine di garantirgli una forma di sopravvivenza alla morte, più o meno duratura, o addirittura perenne. Gli studiosi che hanno partecipato a questo libro, decisi a confrontarsi al di là delle barriere disciplinari che ancora si ergono alte nelle istituzioni universitarie, hanno accettato di indagare, con i propri strumenti specialistici e in un contesto aperto al confronto, le molteplici forme di costruzione memoriale (logoi, erga, scripta, monumenta, imagines) attestate in Europa e nel Mediterraneo su un arco cronologico che dalla Grecia arcaica giunge alla Napoli angioina, passando per Roma e l’Impero carolingio.

  • Vinni Lucherini, Marisa Squillante, Prefazione
  • Eduardo Federico, Tomba eroica, scrittura e riscrittura della memoria cittadina: il mausoleo e le res gestæ di Enopione a Chio
  • Giovanni Indelli, Giuliana Leone, Gli Epicurei e il culto della memoria
  • Mauro De Nardis, Giancarlo Abbamonte, L’alterna fortuna storica del console Gaio Lutazio Catulo
  • Marisa Squillante, La fama oltre la vita: temi e figurazioni del sepolcro
  • Sara Fascione, Di Ausonio in Ausonio: il Protrepticus ad nepotem e la memoria post mortem
  • Concetta Longobardi, Creare la memoria dei poeti: le Vitæ del Paris. Lat. 7900A
  • Éric Palazzo, La memoria del corpo di Carlo Magno nella Vita Karoli di Eginardo
  • Manuela Gianandrea, Funzioni memoriali e liturgiche dell’allestimento delle sepolture papali in San Pietro in Vaticano nell’alto Medioevo
  • Imre Takács, The Shape of Memory. The Royal Hungarian Necropolis Rediscovered
  • Vincent Debiais, Les structures rhizomiques de l’épigraphie funéraire
  • Dávid Falvay, La memoria della morte di Cristo nella Napoli del Trecento attraverso parole e immagini
  • Vinni Lucherini, Rimembranza e perennità dei cavalieri angioini dell’Ordre du Saint-Esprit au Droit Désir (Napoli, 1352)
  • Indice dei nomi
  • Indice dei luoghi
  • Gli autori

In copertina: Tomba monumentale con gisant di un cavaliere dell’Ordine del Nodo. Bibliothèque nationale de France, ms. Français 4274, Statuts de l’Ordre du Saint-Esprit au Droit Désir ou du Nœud, c. 9v, 1354 circa.

Forse ti interessa anche