Dopo Francesco, oltre il mito

I frati Minori fra Terra Santa ed Europa (XIII-XV secolo)

Paolo Evangelisti
Collana: I libri di Viella, 350
Pubblicazione: Luglio 2020
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 296, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833132228
€ 29,00 -5% € 27,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,55
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833135977
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista

Si è appena concluso l’ottavo centenario dell’incontro tra Francesco d’Assisi e il nipote di Saladino, il sultano Al-Malik al-Kamil, avvenuto nel settembre del 1219, in un tentativo di dialogo che ha provato ad oltrepassare barriere e confini. Dopo quell’incontro la presenza dei Minori in Terra Santa si declinò in molteplici dimensioni. I frati, adempiendo alla loro Regola, furono protagonisti di un’intensa stagione di azione e di pensiero che ebbe al centro la questione del confronto e della conversione possibile degli infideles nell’Oltremare crociato, proseguita, dopo il 1291, quando essi pensarono l’impensato: essere di nuovo a Gerusalemme ormai in mano musulmana.

Tra Europa e Mediterraneo i frati si dimostrarono abili diplomatici, predicatori di crociata, reclutatori capaci di definire i profili del vero militante per Cristo, persino estensori di progetti di riconquista dell’Oltremare, uomini che pensarono e praticarono la testimonianza martiriale ricollocandone il senso dentro quella lunga esperienza storica che interrogava ciascuno di essi e tutto l’Ordine dei Minori.

  • Abbreviazioni
  • Introduzione. Francesco e il Sultano: la sfida di un’azione, oltre il mito di un’immagine
  • 1. Francesco in Oltremare ed il ruolo dei frati Minori in Terrasanta (1219-1291)  
    • 1. Essere in partibus infidelium. Damietta vista da Assisi
    • 2. Essere in partibus infidelium. Gerusalemme vista da Acri e da Lione
    • 3. Un progetto francescano per il recupero ed il governo dell’Oltremare
    • 4. Povertà francescana e societas oltremarina. I valori etico-politici della comunità
    • 5. Governo e comunità: il progetto istituzionale di un Oltremare ripensato
    • 6. La crociata allo specchio. Il valore politologico del Liber di Fidenzio da Padova
  • 2. La parola e l’azione: i Minori a sostegno delle crociate
    • 1. Come si predica una crociata? Gilbert de Tournai, Bertrand de la Tour
    • 2. Il Miles armatus di Pietro di Giovanni Olivi. Un breviario per i laici
    • 3. Scesi dal pulpito. L’azione continua dei Minori
  • 3. I Minori in Oltremare dopo il 1291: la Custodia di Terra Santa
    • 1. La valenza diplomatica, politica ed economica dell’operazione
    • 2. La dimensione teorica e culturale dell’impresa del 1333
  • 4. Le fonti normative francescane e l’impegno conversionistico dei Minori
    • 1. Dalla Regola alle Costituzioni dell’Ordine. L’evanescenza dei testi normativi
    • 2. La non ingerenza delle bolle papali nello jus particulare dei Minori
    • 3. Le costituzioni provinciali dell’Ordine. Tra silenzi ed affioramenti
    • 4. I Commenti alle Regole. La rottura del silenzio e i suoi limiti
  • 5. Testimonianza e conversione: i Minori e le sfide del martirio (XIII-XV secolo)
    • 1. Premessa
    • 2. Il martirio, codice identitario e valoriale della scelta francescana
    • 3. Testimonianza di fede e sacrificio cristomimetico. Il doppio martirio di Francesco in vita
    • 4. Martyrium, crociata, conversio infidelium. Teorie francescane saldate alla prassi
    • 5. Una tassonomia dei martirii e dei martiri francescani
    • 6. Il sacrificio di sé «per il profitto della comunità politica» nei testi dei frati Minori
  • Epilogo
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

In copertina: Bonaventura da Bagnoregio, Legenda maior, Museo Francescano di Roma, Ms. 1266., f. 62r (1457).

Paolo Evangelisti

Paolo Evangelisti, documentarista coordinatore dell’Archivio storico della Camera dei deputati, ha pubblicato I francescani e la costruzione di uno Stato. Linguaggi politici, valori identitari, progetti di governo in area catalano-aragonese (Padova 2006), La balanza de la soberania. Moneda, poder y ciudadanía en Europa (ss. XIV - XVIII) (Barcelona 2015) e Il pensiero economico nel Medioevo. Ricchezza, povertà, mercato e moneta (Roma 2016).

Forse ti interessa anche