Inchieste sulla casa in Italia

La condizione abitativa nelle città italiane nel secondo dopoguerra

a cura di Daniela Adorni e Davide Tabor
Collana: I libri di Viella, 338
Pubblicazione: Dicembre 2019
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 408, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833133027
€ 40,00 -15% € 34,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 34,00

Dalla fine della Seconda guerra mondiale e per diversi decenni, il permanere di tradizionali forme di disagio abitativo e il nuovo fabbisogno di alloggi alimentato soprattutto dalla pressione demografica esercitata dai flussi migratori sui principali centri urbani hanno spesso posto la casa al centro del dibattito pubblico italiano. Grazie al contributo di studiosi di diverse discipline, il libro analizza la condizione abitativa dei ceti popolari in Italia nel secondo dopoguerra attraverso le varie inchieste sulla casa condotte nel tempo da differenti soggetti e con varie modalità e scopi.

Queste inchieste permettono di esaminare il vivere urbano da diverse prospettive – dal bisogno di un tetto all’opinione pubblica, dalle immagini soggettive alle rappresentazioni letterarie e cinematografiche, dalla fotografia alle culture domestiche – e consentono così di ridefinire i contesti in cui si elaborarono e realizzarono le politiche pubbliche a livello nazionale e locale.

  • Daniela Adorni, Davide Tabor, Uno sguardo sulla condizione abitatva in Italia attraverso le inchieste sulla casa
  • Angelo La Gorga, Maria Pagano, Maurizio Vivarelli, Costruire relazioni. Ambienti e strumenti digitali per il progetto Abitare in Italia
  • Politiche
    • Cecilia Bergaglio, Il Pci e l'emergenza abitativa nel triangolo industriale (1945-1946)
    • Nadio Caruso, Politiche per la casa e rigenerazione urbana: dallo "scambio elusivo" al recupero della dimensione sociale
    • Marco Pignotti, L'edilizia popolare a Cagliari: fra estensione urbana e ghettizzazione sociale (1951-1970)
    • Enrico Puccini, Federico Tomassi, La condizione abitativa delle case popolari a Roma
  • Abitanti
    • Paola Battaglia, Via Arquata: un laboratorio sociale torinese. Trasformazioni dell'abitare e riqualificazione urbana
    • Marco Grifo, Le condizioni abitative da Palermo a Milano nelle inchieste di Danilo Dolci, Franco Alasia e Danilo Montaldi
    • Fabrizio Pedone, Inchieste a Palermo: indagini sulla condizione abitativa nel capoluogo siciliano negli anni Cinquanta e Sessanta
    • Boris Pesce, Abitare a Torino dal 1945 al 1980: ricostruire la memoria attraverso i racconti di genitori immigrati e figli
    • Daniele Savant-Aira, La casa e la strada. Il caso di un borgo operaio torinese
    • Daniele Darchini, Pasquale Fedele, L'Edilizia residenziale pubblica gestita dall?Atc del Piemonte Centrale: abitanti e patrimonio
  • Immagini e opinione pubblica
    • Bruno Bonomo, Condizioni abitative e sviluppo urbano negli anni del boom: il dibattito pubblico sull'inchiesta televisiva La casa in Italia
    • Elio Frescani, Arrangiatevi! a commedia italiana e il problema della casa a Roma nel secondo dopoguerra
    • Michela Morgante, «The little people who live in the dark». Gli abitanti delle grotte di Napoli nella lente dell'Unrra
    • Mariangela Palmieri, Il Pci e il problema della casa attraverso i film di propaganda
    • Davide Tabor, Casa e opinione pubblica. La condizione abitativa nelle pagine de «La Stampa» di Torino
  • Emergenze e disagio
    • Francesco Bartolini, L'«alloggio improprio» nelle inchieste degli anni Cinquanta
    • Andrea Maria Locatelli, Nicola Martinelli, I cattolici milanesi e le inchieste sulla casa: Cisl e Acli (1950-1970)
    • Marco Teodori, Deficit di spazi abitativi e baracche a Roma. L'evoluzione degli insediamenti informali tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta
    • Luciano Villani, Alloggi precari a Roma. Dibattito politico e indagine sull'abitazione informale alla vigilia di un passaggio cruciale nell'evoluzione dell'abusivismo nella capitale (1947-1957)
  • Indice dei nomi
  • Gli autori

In copertina: Fotografia gentilmente concessa da Ufficio studi e ricerche - Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale.

Forse ti interessa anche