Ho sempre detto noi

Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile

Michela Cimbalo
Collana: I libri di Viella, 357
Pubblicazione: Luglio 2020
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 384, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833133171
€ 35,00 -5% € 33,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 33,25
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833135953
€ 20,99
Acquista Acquista Acquista

Lucía Sánchez Saornil (1895-1970) è stata una militante anarchica e femminista spagnola. Nel 1936, in piena guerra civile, ha fondato Mujeres Libres, un’organizzazione di sole donne forte di più di 20.000 aderenti, che si è posta all’avanguardia nelle lotte di liberazione femminile. Giornalista, reporter di guerra e poetessa, nei suoi versi ha cantato l’amore e il desiderio omosessuale e le speranze di trasformazione sociale.

Grazie a un’approfondita ricerca d’archivio, questo volume ne ricostruisce la complessa biografia, che si interseca con settant’anni di storia della Spagna, segnati dalla guerra civile, dall’esilio repubblicano e dalla dittatura franchista.

  • Introduzione
  • I. Origini e formazione di Lucía Sánchez Saornil
    • 1. Infanzia e adolescenza
      • 1. Una famiglia migrante: dalla Meseta Norte ai quartieri bassi di Madrid
      • 2. «Pochi anni, pochissimi soldi e un ardore letterario insaziabile»
    • 2. Poesia giovanile
      • 1. La duplice identità: Luciano de San Saor
      • 2. Lo spettro del “terzo sesso” e la nuova teoria della differenziazione sessuale
      • 3. La militanza nelle avanguardie artistiche
    • 3. L’esperienza lavorativa e sindacale nella Telefónica
      • 1. Le “signorine telefoniste”
      • 2. La Compañia Telefónica Nacional de España
      • 3. Il trasferimento a Valencia
      • 4. Lo sciopero della Telefónica
  • II. Tra lotta di classe e coscienza di genere
    • 4. Giornalismo e impegno militante
      • 1. La collaborazione con la stampa anarchica
      • 2. Sul voto alle donne: una voce fuori dal coro
    • 5. La questione femminile negli ambienti anarchici
      • 1. Compañera x
      • 2. La critica verso i militanti anarchici
    • 6. La difesa dell’autonomia femminile
      • 1. Un progetto indipendente
      • 2. Tessendo reti tra donne
      • 3. I primi numeri della rivista «Mujeres Libres»
  • III. Guerra civile e rivoluzione
    • 7. Mujeres Libres
      • 1. Di fronte alla guerra
      • 2. Organizzarsi, lavorare, istruirsi
      • 3. Rivoluzione e autoemancipazione: la doppia lotta delle donne
      • 4. Una resistenza antifascista declinata al femminile
    • 8. Guerra spagnola e internazionalismo anarchico
      • 1. Reportage dalla rivoluzione: nella redazione di «Umbral»
      • 2. Solidaridad Internacional Antifascista
  • IV. L’esilio in Francia e la dittatura franchista
    • 9. Donne e uomini nella bufera europea
      • 1. Verso la Retirada
      • 2. L’approdo in Francia
      • 3. España expatriada: analisi sulla disfatta
      • 4. Venti di guerra
      • 5. L’inizio del conflitto e Vichy
    • 10. Un lungo esilio interiore
      • 1. Il ritorno in Spagna
      • 2. Desiderio…
      • 3. Perché ora dico “io”?
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

In copertina: «Mujeres Libres», ottobre-novembre 1937, disegnata da Baltasar Lobo.

Michela Cimbalo

Michela Cimbalo è dottoressa di ricerca in Human Mind and Gender Studies presso l’Università Federico II di Napoli. Dopo essersi dedicata al tema dell’internamento dei militari italiani durante la Seconda guerra mondiale, ha focalizzato i suoi studi sul femminismo anarchico durante la Guerra civile spagnola.

Forse ti interessa anche
  • Tra collaborazione e diritti umani
    a cura di Elisabetta Bini e Elisabetta Vezzosi
    2020, pp. 184
    € 25,00 -5% € 23,75
  • Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968-1983)
    Anna Frisone
    2020, pp. 300
    € 28,00 -5% € 26,60
  • 1917: la rivoluzione contro lo zar e la nascita del culto del vožd’, capo del popolo
    Boris Kolonickij
    2020, pp. 416 + 28 pp. ill. b/n
    € 39,00 -5% € 37,05
  • Ospedali e culture delle nazioni nella Monarchia ispanica (secc. XVI-XVII)
    Elisa Novi Chavarria
    2020, pp. 212
    € 25,00 -5% € 23,75