Nel cantiere della memoria

Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe

Filippo Focardi
Collana: Collana dell'Istituto Nazionale Ferruccio Parri, 1
Pubblicazione: Settembre 2020
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 356, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833133218
€ 29,00 -5% € 27,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,55
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833136042
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista

Da decenni ormai, con la fine della guerra fredda e i mutamenti dello scenario internazionale, i processi di ridefinizione delle memorie pubbliche nazionali hanno innescato in tutta Europa delle vere e proprie “guerre di memoria”. In Italia, in particolare, i conflitti tra memorie contrapposte si affiancano a reiterati tentativi di ridefinizione dell’identità nazionale all’insegna della costruzione di presunte memorie condivise, alimentati da un intenso uso politico del passato. Si assiste così all’istituzione di nuove date del calendario civile, come la Giornata della Memoria per le vittime della Shoah e il Giorno del Ricordo per quelle delle foibe; al confronto fra revisionismo e anti-revisionismo su fascismo e Resistenza; a un dibattito sui crimini di guerra italiani nelle colonie e nei territori occupati durante il secondo conflitto mondiale; e all’impegno in prima persona dei presidenti della Repubblica (Ciampi, Napolitano, Mattarella) nel costruire una memoria pubblica nazionale lungo l’asse Risorgimento, Grande guerra, Resistenza, Unione Europea.

Ma, come mostra questo volume, dietro gli attuali processi di rielaborazione del passato vi è – come sempre – una più ampia posta in palio, che tocca le prospettive future della democrazia in Italia e in Europa.

  • Prefazione di Paolo Pezzino
  • Introduzione
  • L'alibi del "cattivo tedesco"
    • 1. La memoria della seconda guerra mondiale: i "bravi italiani e i "cattivi tedeschi"
    • 2. Il vizio del confronto: giudicare il fascismo con il metro del nazismo
    • 3. Criminali di guerra noi? La mancata "Norimberga italiana" e la rimozione delle pagine oscure della guerra fascista
    • 4. Il ritorno del passato: la questione degli indennizzi agli Internati militari italiani e i processi ai criminali di guerra tedeschi
    • 5. La memoria della Shoah: carnefici tedeschi e salvatori italiani
  • Dopo la prima Repubblica: memorie conflittuali, memorie riconciliate, memorie in transizione
    • 6. Il passato conteso. Transizione politica e guerra della memoria dalla crisi della prima Repubblica alla fine dei governi Berlusconi
    • 7. Il presidente Carlo Azeglio Ciampi e la sfida del patriottismo repubblicano. La memoria come strumento di pedagogia nazionale
    • 8. Le stagioni del ricordo: la memoria di Cefalonia nel discorso pubblico italiano dal 1945 a oggi
    • 9. Fine del revisionismo? Riflessioni sulla memoria della Resistenza nel 70° anniversario della Liberazione
    • 10. Alla ricerca di una memoria europea
  • Postfazione
  • Postilla luglio 2020
  • Nota ai testi
  • Indice dei nomi

In copertina: Memoriale italiano di Auschwitz (particolare). Firenze.

Filippo Focardi

Filippo Focardi insegna Storia contemporanea presso l’Università di Padova. Tra i suoi libri ricordiamo La guerra della memoria (Laterza, 2005); Il cattivo tedesco e il bravo italiano (Laterza, 2013). Per Viella ha curato Memoria e rimozione (con G. Contini e M. Petricioli, 2010); L’Europa e le sue memorie (con B. Groppo, 2013); Le ombre del passato (con F. Berti e J. Sondel-Cedarmas, 2018); Italia e Germania dopo la caduta del muro (con M. Fioravanzo e L. Klinkhammer, 2019).

Forse ti interessa anche
  • Politica, cultura, economia
    a cura di Monica Fioravanzo, Filippo Focardi e Lutz Klinkhammer
    2019, pp. 236
    € 30,00 -5% € 28,50
  • Italia e Polonia di fronte alla memoria della Shoah
    a cura di Francesco Berti, Filippo Focardi, Joanna Sondel-Cedarmas
    2018, pp. 252
    € 25,00 -5% € 23,75
  • La transizione del dopoguerra
    a cura di Guido Formigoni e Daniela Saresella
    2017, pp. 308
    € 32,00 -5% € 30,40
  • Il fascismo e il nazismo nella stampa satirica italiana e tedesca (1943-1963)
    Dario Pasquini
    2014, pp. 320
    € 27,00 -5% € 25,65