Il cielo sereno e l’ombra della Shoah

Otto stereotipi sulla persecuzione antiebraica nell’Italia fascista

Michele Sarfatti
Collana: l'antidoto, 2
Pubblicazione: Settembre 2020
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 116, 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788833134574
€ 18,00 -5% € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,10
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833136011
€ 10,99
Acquista Acquista Acquista
ePUB con Adobe DRM
ISBN: 9788833136004
€ 10,99
Acquista Acquista Acquista

La ricostruzione storica della persecuzione antiebraica nell’Italia fascista ha dovuto fare i conti sin dagli albori con una diffusa attitudine a minimizzare l’antisemitismo che, con gradazioni diverse, ha accompagnato il Ventennio. Nello specifico, la storiografia ha dovuto affrontare una tendenza a sottovalutare pregiudizi e orientamenti antiebraici nella società e nella cultura italiana; a oscurare il complesso percorso dell’antisemitismo fascista; a leggere l’alleanza con la Germania di Hitler come se quest’ultima non fosse costitutivamente votata alla persecuzione degli ebrei; a ridimensionare la collaborazione della Repubblica di Salò alla Shoah nazista.

Ciò ha comportato l’insorgere di inciampi alla comprensione e deragliamenti nella ricostruzione. Il loro superamento ha costituito per gli storici un cimento suppletivo, tuttora in corso. Il libro ha per oggetto otto di questi inciampi e deragliamenti.

  • Introduzione
  • 1. Il fulmine espiatorio
  • 2. La moltiplicazione delle firme
  • 3. Il censimento di Nora
  • 4. Il discrimine delle discriminazioni
  • 5. Sulla storia del proprio antisemitismo e razzismo
  • 6. Tutte le deportazioni partono da Roma?
  • 7. Le brume del Nord e gli arresti del Sud
  • 8. Il merito della storia
  • Conclusione. Per una storia senza inciampi e deragliamenti
  • Breve bibliografia della persecuzione antiebraica in Italia 1938-1945
  • Indice dei nomi

In copertina: «La difesa della razza», VI, 6, 20 gennaio 1943 (elaborazione grafica).

Michele Sarfatti

Michele Sarfatti, storico della persecuzione antiebraica e della storia degli ebrei in Italia nel XX secolo, è autore di numerosi volumi, tra cui: Gli ebrei nell’Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione, ed. definitiva Einaudi 2018; Mussolini contro gli ebrei. Cronaca dell’elaborazione delle leggi del 1938, nuova ed. Zamorani 2017.

Forse ti interessa anche
  • Memorie, storiografie e narrazioni della deportazione razziale
    A cura di Marta Baiardi e Alberto Cavaglion
    2014, pp. 392
    € 28,00 -5% € 26,60
  • Storia, memoria, rimozione
    A cura di Marina Beer, Anna Foa, Isabella Iannuzzi
    2010, pp. 224
    € 23,00 -5% € 21,85
  • La storia, la memoria, il mito (1861-2019)
    Silvia Sonetti
    2020, pp. 176
    € 20,00 -5% € 19,00