Scrivere storia nel medioevo

Regolamentazione delle forme e delle pratiche nei secoli XII-XV

a cura di Fulvio Delle Donne, Paolo Garbini, Marino Zabbia
Collana: I libri di Viella, 377
Pubblicazione: Febbraio 2021
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 356, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833137193
€ 38,00 -5% € 36,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 36,10
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833136509
€ 22,99
Acquista Acquista Acquista

Quali sono gli elementi che caratterizzano una scrittura storica? Cosa rende peculiare il lavoro del cronista? E quando l’attività storiografica diventa una professione dalle caratteristiche definite e condivise?

La linea di indagine è stata guidata dalla convinzione che soprattutto dalla fine del XII secolo, e poi in maniera più netta dalla metà del XIII, la produzione storiografica e cronachistica assume caratteri ben precisi. Mancando, per il mondo latino, trattati antichi che insegnassero come scrivere un testo storiografico, è in questo periodo che si fissano le pratiche e si definiscono le regole che poi sarebbero state sancite formalmente solo nel XV secolo.

  • Premessa
  • Forme di consapevolezza autoriale
    • Fulvio Delle Donne, Cronache in cerca d’autore: l’autoconsapevolezza come misura della professionalizzazione dello storiografo
    • Enrico Faini, Un canonico alla prova del Comune: Tolosano da Faenza nel contesto della storiografia cittadina
    • Federica Favero, Ripensamenti e modifiche nelle cronache di Galvano Fiamma
    • Rino Modonutti, Cultura preumanistica e storiografia: Albertino Mussato e Ferreto Ferreti
    • Alberto Cotza, Pisa, secoli XI-XII: autori, modelli, testi, testimoni
    • Cecilia Iannella, Pisa, secoli XIII-XIV: autori, modelli, testi, testimoni
    • Davide Cappi, Strategie autoriali nelle cronache volgari del Trecento
  • Forme di uso delle fonti
    • Marino Zabbia, Il cronista e le sue fonti alla fine del medioevo
    • Jakub Kujawiński, Alle soglie della storiografia. Il codice miscellaneo come forma di scrittura storica nell’Italia meridionale medievale
    • Sara Crea, La costruzione di una cronaca: Francesco Pipino e le sue fonti
    • Marek Thue Kretschmer, La Historia Romana e i marginalia del codice Vat. Lat. 1984
    • Francisco Bautista, Passato medievale e prassi storiografica moderna: Jerónimo Zurita, fonti documentarie e tradizione umanistica
  • Forme della parola
    • Paolo Garbini, La forma del tempo
    • Benoît Grévin, Scrivere la storia all’epoca dell’ars dictaminis: riflessioni sulle scelte stilistiche nell’Italia del Duecento
    • Marco Petoletti, Scrivere la storia in poesia nella prima metà del Trecento: il caso Venezia
    • Carole Mabboux, Trascrivere il discorso nelle cronache: rielaborazioni narrative dell’oralità (secoli XIII-XIV)
    • Chiara De Caprio, Forme e dimensioni autoriali nella cronachistica del medioevo volgare italoromanzo: Firenze, la Toscana e il Regno
    • Pietro Colletta, La storiografia del XIV e XV secolo in Sicilia
    • Martina Pavoni, Professionalizzazione e formalizzazione della scrittura storica nelle Rerum Ungaricarum Decades di Antonio Bonfini
  • Indice dei manoscritti
  • Indice dei nomi di persona e di luogo
  • Gli autori

In copertina: Vincenzo di Beauvais allo scrittoio, dettaglio del ms. London, British Library, Royal 14 E I, f. 3r.

Forse ti interessa anche
  • Tra autobiografia e modelli letterari
    a cura di Marino Zabbia
    2021, pp. 126
    € 18,00 -5% € 17,10
  • I Caetani e le altre signorie nel Regno di Napoli
    a cura di Fulvio Delle Donne e Giovanni Pesiri
    2020, pp. 368
    € 45,00 -5% € 42,75
  • Culto dei santi e pellegrinaggi nell’altomedioevo (secc. VI-XI)
    Atti del Convegno Internazionale “La Grotta di San Michele ad Olevano sul Tusciano” Salerno, 24-25 novembre 2018
    a cura di Alessandro Di Muro e Richard Hodges
    2019, pp. 384
    € 36,00 -5% € 34,20
  • Modelli etici ed estetici per l’Europa
    a cura di Francesca Aceto e Francesco Lucioli
    2019, pp. 248
    € 35,00 -5% € 33,25