L’eredità di Armando Petrucci

Tra paleografia e storia sociale (con un inedito di Armando Petrucci)

a cura di Antonio Castillo Gómez
Collana: Scritture e libri del medioevo, 22
Pubblicazione: Ottobre 2022
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 274, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833137209
€ 29,00 -5% € 27,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,55
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9791254691700
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista

Armando Petrucci (1932-2018) è stato un grande paleografo e uno storico della scrittura di fama internazionale, il cui apporto alle relative discipline, per lui strettamente legate se non coincidenti, ha rappresentato un’autentica rivoluzione. Questo volume raccoglie una serie di saggi scritti da studiosi di diverse generazioni e nazionalità che si riconoscono nel suo insegnamento. Essi analizzano il suo metodo di lavoro, che partiva dal principio di studiare le testimonianze scritte a prescindere da epoca, modalità e materiali. Documenti pubblici, lettere private, iscrizioni di apparato, graffiti murali: nessuna manifestazione scritta gli è stata estranea e a ciascuna ha rivolto sei ben note domande (che cosa, quando, dove, come, chi, perché).

In appendice un testo inedito in cui Petrucci illustra la cultura grafica degli artisti italiani del Rinascimento.

  • Antonio Castillo Gómez, Presentazione
  • 1. La fabbrica dell’erudizione
    • Attilio Bartoli Langeli, La paleografia dopo Armando Petrucci. Ricordando un maestro
    • Francisco M. Gimeno Blay, Armando Petrucci: el maestro de la doble mirada
    • Marco Palma, La descrizione del manoscritto secondo Armando Petrucci
    • Roger Chartier, Paléographie et histoire de la culture écrite
  • 2. Cultura grafica e filologia
    • Maddalena Signorini, Armando Petrucci e gli studi sul volgare
    • Vittorio Formentin, Com’è stata scritta la letteratura italiana. Per un libro di Armando Petrucci
    • Antonio Ciaralli, Cultura grafica e filologia: categorie e forme dell’eredità intellettuale di Armando Petrucci negli studi sulla tradizione letteraria italiana
    • Raul Mordenti, Armando Petrucci: il modello etico-politico di un professore del tutto diverso
  • 3. Cultura scritta e società
    • Antonio Castillo Gómez, En los márgenes del archivo: Armando Petrucci y la cultura escrita de las clases subalternas
    • Charles M. Radding, La categoria petrucciana di “inesperienza grafica” nei manoscritti legali del pieno medioevo. Una prospettiva storica
    • Verónica Sierra Blas, Scrivere e no … cartas. ¿Una práctica de escritura en extinción?
  • 4. Appendice. Un inedito
    • Armando Petrucci, Scrittura e cultura negli artisti del Rinascimento italiano (con Introduzione e Note di Luisa Miglio)
  • Indice dei nomi
  • Indice dei luoghi
  • Indice delle testimonianze manoscritte

In copertina: Colantonio del Fiore, San Girolamo nello studio, 1445 ca., particolare. Napoli, Museo nazionale di Capodimonte.

Forse ti interessa anche