Biagio Rossetti secondo Bruno Zevi

a cura di Matteo Cassani Simonetti, Francesco Ceccarelli e Adachiara Zevi
Collana: I libri di Viella. Arte
Pubblicazione: Luglio 2021
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 180, ill. col., 21x21 cm, bross.
ISBN: 9788833138046
€ 28,00 -5% € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 26,60
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833139210
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista

Il volume riunisce due iniziative sul rapporto tra l’architetto ferrarese Biagio Rossetti, di cui nel 2016 ricorreva il cinquecentenario della morte, e lo storico dell’architettura Bruno Zevi, che nel 2018 avrebbe compiuto cento anni: una mostra, ospitata nella sede della Fondazione Bruno Zevi a Roma, e un convegno, svoltosi nel  salone d’onore di Palazzo Tassoni a Ferrara, riuniti sotto il comune denominatore Biagio Rossetti secondo Bruno Zevi. Se la mostra aggiorna e rivisita quella eretica del 1956 – Identità di Biagio Rossetti, tenutasi nel Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara – curata da Zevi e allestita da Valeriano Pastor, il convegno riflette sul rapporto tra lo storico e la sua città di elezione.

Entrambe le iniziative ci guidano a «saper vedere Biagio Rossetti» e la sua Ferrara Nova che, grazie a quel filtro critico, sarebbe diventata la sorprendente metafora della città storica a misura di una diversa e altrimenti possibile contemporaneità.

Contributi di Gianni Berengo Gardin, Matteo Cassani Simonetti, Francesco Ceccarelli, Roberto Dulio, Elena Formia, Matteo Iannello, Manuela Incerti, Sergio Parussa, Valeriano Pastor, Lucio Scardino, Italo Zannier, Adachiara Zevi, Bruno Zevi.

  • Introduzione
  • La mostra
    • Sala 1. La mostra in mostra
    • Sala 2. Saper vedere Biagio Rossetti
    • Sala 3. Saper vedere l’urbanistica
    • Sala 4. Saper vedere la città
  • Il convegno
    • Roberto Dulio, Biagio Rossetti e il progetto storico di Bruno Zevi
    • Matteo Cassani Simonetti, Biagio Rossetti come pretesto
    • Elena Formia, L’editoria in Italia nel Dopoguerra e la Collana storica di Architettura di Einaudi
    • Matteo Iannello, Conoscere il passato per progettare il futuro. Bruno Zevi e gli allestimenti di mostre nell’Italia degli anni Cinquanta
    • Manuela Incerti, I rilievi per la mostra e il libro su Biagio Rossetti
    • Sergio Parussa, La dialettica dello spazio urbano. Per un confronto tra Bruno Zevi e Giorgio Bassani
    • Lucio Scardino, Mario Roffi, assessore illuminato (e non soltanto)
  • Testimonianze
    • Italo Zannier
    • Gianni Berengo Gardin
    • Valeriano Pastor
  • Ferrara, 28 giugno 1956
    • Bruno Zevi, Discorso inaugurale
  • Didascalie
  • Abstracts

In copertina: Disegni tratti dai pannelli della mostra Biagio Rossetti secondo Bruno Zevi (Casa Rossetti, L’addizione erculea, Palazzo Diamanti, Chiesa di San Francesco). Roma, Fondazione Bruno Zevi, 2019.

Forse ti interessa anche
  • L’esilio e la guerra fredda culturale italiana 1938-1950
    a cura di Francesco Bello
    2019, pp. 188
    € 26,00 -5% € 24,70
  • Identità, liturgia e arte (secoli V-XV)
    a cura di Zuleika Murat e Paolo Vedovetto
    2021, pp. 432+32 ill. col
    € 70,00 -5% € 66,50
  • Fonti e opere
    Francesca Soffientino
    2021, pp. 288+16 ill. col.
    € 32,00 -5% € 30,40
  • L’abbazia di Santa Giustina nel suo secolare cammino storico e artistico
    a cura di Giovanna Baldissin Molli e Francesco G. B. Trolese
    2020, pp. 604 pp. ill col.
    € 75,00 -5% € 71,25