Un gioco da ragazzi

La fisica diversa di via Panisperna nei ricordi di Gian Carlo Wick

a cura di Giovanni Cavagnini
Collana: La storia. Temi, 88
Pubblicazione: Settembre 2021
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 168, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833138176
€ 19,00 -5% € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,05
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833139272
€ 10,99
Acquista Acquista Acquista

Tornata d’attualità durante la pandemia di Covid-19, la difficile comunicazione tra esperti e pubblico costituisce un problema di lungo corso, con cui in passato si sono misurati scienziati illustri. Uno di questi è Gian Carlo Wick (1909-1992), il meno noto dei «ragazzi di via Panisperna», che al termine della carriera volle narrare in una serie d’interventi l’avventura del gruppo di Fermi e l’epopea della fisica nel Novecento.

I testi raccolti in quest’antologia offrono un esempio virtuoso di divulgazione, unendo al rigore scientifico la capacità di spiegare con parole comprensibili ai non iniziati il miracolo della «fisica diversa» che, praticata con modestissime risorse finanziarie, fece di via Panisperna un centro di ricerca di livello internazionale.

  • Giovanni Cavagnini, Scienza, politica, responsabilità: Gian Carlo Wick
  • 1. Che bel fisico!
  • 2. Fisica a Roma tra gli anni Trenta e Quaranta
  • 3. Dalla molecola d’idrogeno alle particelle elementari
  • 4. Paul Adrien Maurice Dirac
  • 5. Ricordi di una fisica diversa
  • 6. Fisica e fisici negli anni Trenta
  • 7. Con Majorana, in via Panisperna
  • 8. I chimici e la fisica
  • 9. Edoardo Amaldi
  • 10. Emilio Segrè
  • Bibliografia di Gian Carlo Wick (1932-1992)
  • Indice dei nomi

In copertina: Wick in compagnia di Bloch, Gentile jr., Heisenberg, Peierls, Placzek, Sauter e Weisskopf, Lipsia, 1931 (per gentile concessione dell’American Institute of Physics, Emilio Segrè Visual Archives, Rudolf Peierls Collection – tutti i diritti riservati).

Giovanni Cavagnini

Giovanni Cavagnini, allievo della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’École Pratique des Hautes Études di Parigi, è dottore di ricerca in Storia contemporanea. Le sue ricerche, pubblicate in volumi e riviste, si sono concentrate sul cattolicesimo europeo durante la Grande Guerra e, più recentemente, sulla fisica novecentesca.

Forse ti interessa anche