Briganti d’Italia

Storia di un immaginario romantico

Giulio Tatasciore
Collana: La storia. Temi, 97
Pubblicazione: Gennaio 2022
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 348, ill., 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788833138404
€ 29,00 -5% € 27,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,55
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788833139661
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista
ePUB con Adobe DRM
ISBN: 9788833139692
€ 16,99
Acquista Acquista Acquista

La sensibilità romantica ha inventato il tipo del brigante italiano, riconoscibile dal suo costume pieno di arabeschi e da quell’inconfondibile cappello di forma conica, a tesa larga e ornato di nastri, da cui spuntano lunghe trecce corvine. Figura “totale”, il brigante si insinua in ogni angolo dell’immaginario sociale europeo. Romanzieri, artisti e viaggiatori, ma anche patrioti e reazionari, hanno a che fare con questo misterioso personaggio e contribuiscono a plasmarne il profilo ambiguo. Magnetico, esotico, affascinante, il brigante incarna la virtù e il vizio, il pittoresco e il mostruoso, il sublime nella rivolta e la peggiore depravazione criminale. Per molti versi, sintetizza una certa idea di Italia.

Ricostruendo un vorticoso racconto collettivo questo volume indaga discorsi, saperi e immagini che, nel contesto delle grandi trasformazioni avviate nel tardo Settecento e maturate nell’Ottocento, il «secolo dei ladri», elaborano una riserva di senso destinata a permeare rappresentazioni e interpretazioni successive. Novecentesche, ma anche ultra-contemporanee.

  • Introduzione. I misteri del brigantaggio
    • 1. Fuorilegge e bassifondi
    • 2. Viaggi e miraggi
    • 3. Miti di terza mano
    • 4. Up patriots to arms
    • 5. Sentieri
  • 1. «Banditti mania»
    • 1. Estetica della violenza
    • 2. Delitto e libertà
    • 3. Romanzo criminale
    • 4. Orchi e caverne
    • 5. Briganti per tutti?
  • 2. Mondi sommersi
    • 1. Identità politiche
    • 2. Un popolo di assassini
    • 3. L’abito fa il brigante
    • 4. Classi criminali
    • 5. Tenebrose alleanze
  • 3. L’ultimo dei briganti
    • 1. Il pugnale degli oppressi
    • 2. Lo spettacolo del crimine
    • 3. Traiettorie mediatiche
    • 4. Mohicani d’Italia
    • 5. Viaggi e altri viaggi
  • 4. I regni del male
    • 1. Briganti d’Italia, l’Italia s’è desta
    • 2. Fiori di prigione
    • 3. La «mala pianta»
    • 4. Briganti borbonici?
    • 5. Mostri e normali
  • Epilogo. Agonia del brigante italiano
  • Indice dei nomi

In copertina: Jean-Claude Bonnefond, Brigand italien, XIX sec. Paris © Galerie Michel Descours.

Giulio Tatasciore

Giulio Tatasciore è assegnista di ricerca all’Università di Salerno. Si occupa di storia culturale e politica del lungo Ottocento. È segretario di redazione di «Storica» e membro del comitato di redazione della «Rassegna Storica del Risorgimento».

Forse ti interessa anche