Mussolini e il fascismo

Storia, memoria e amnesia

Paul Corner
Traduzione di Teresa Bertilotti
Collana: l'antidoto, 5
Pubblicazione: Luglio 2022
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 164, 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788833139890
€ 20,00 -5% € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 19,00
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9791254690604
€ 11,99
Acquista Acquista Acquista

L’attuale crisi della democrazia rappresentativa accresce l’attrazione verso una politica della “mano forte” e favorisce la deriva verso un nuovo autoritarismo. In questo clima Mussolini e il fascismo stanno acquisendo una rinnovata credibilità, come precursori di sistemi politici che promettono ordine e stabilità.

Il volume si propone di rispondere a questa visione nostalgica. Smantella, pezzo per pezzo, l’immagine di un fascismo lungimirante ed efficiente. Analizza non solo le violenze del regime fascista, ma anche le scelte politiche e sociali che caratterizzarono il Ventennio e che portarono l’Italia al disastro della Seconda guerra mondiale. Dimostra, infine, quanto sia stato costoso per l’Italia l’affidamento del potere a un uomo solo: Mussolini.

  • Introduzione. Storia, memoria e amnesia
  • 1. Un “fascismo bonario”?
    • 1. La violenza
    • 2. I meccanismi del controllo e della repressione
  • 2. Tra consenso e coercizione
    • 1. Un popolo di fascisti?
    • 2. Irreggimentazione e legittimazione: il ruolo del Partito
    • 3. Legalità fascista e mafia
  • 3. Le cose andavano meglio quando c’era LUI?
    • 1. Tutti al servizio della Nazione
    • 2. Le gerarchie dei benefici
    • 3. Concessioni e premi: pensioni, assicurazioni sociali, assistenza
    • 4. Il fascismo domestico: salute, famiglia, genere e casa
  • 4. Una dittatura modernizzatrice?
    • 1. Le Paludi Pontine: la bonifica come metafora
    • 2. La pianificazione economica: protezionismo, autarchia ed enti statali
  • 5. Mussolini grande statista?
    • 1. Hitler: il solo errore?
    • 2. Illusioni imperiali: l’Etiopia e oltre
    • 3. Razzismo, antisemitismo e leggi razziali
    • 4. Prepararsi alla guerra (male), combattere la guerra (male)
  • 6. Mussolini: mito e memoria
    • 1. Il mito
    • 2. La memoria
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

In copertina: Benito Mussolini semina il grano, Pontinia, 1934.

Paul Corner

Paul Corner, studioso del fascismo a partire dagli anni Settanta, ha insegnato all’Università di Reading e dal 1986 all’Università di Siena, dove è stato direttore del Centro per lo studio dei regimi totalitari. Fra i suoi lavori si ricordano Il fascismo a Ferrara (Laterza 1975) e, più di recente, L’Italia fascista (Carocci 2015) e La dittatura fascista (Carocci 2017).

Forse ti interessa anche
  • Articolazioni e gestione del potere tra centro e periferia
    A cura di Paul Corner e Valeria Galimi
    2014, pp. 264
    € 30,00 -5% € 28,50
  • Studi in onore di Giovanna Procacci
    A cura di Fabio Degli Esposti, Lorenzo Bertucelli e Alfonso Botti
    2012, pp. 448
    € 36,00 -5% € 34,20
  • Le Brigate rosse e i contesti della violenza politica
    Chiara Dogliotti
    2022, pp. 124
    € 16,00 -5% € 15,20
  • Un mito che non passa
    Andrea Ventura
    2021, pp. 176
    € 19,00 -5% € 18,05