Roma medievale

Crisi e stabilità di una città, 900-1150

Chris Wickham
Collana: La storia. Saggi, 4
Pubblicazione: Settembre 2013
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 576, ill. b/n e col., 15,5x23 cm, cartonato
ISBN: 9788867280599
€ 48,00 -15% € 40,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 40,80

Sul finire dell’XI secolo Roma era enormemente più grande e ricca di ogni altra città italiana, ed era quindi dotata di una struttura più complessa e articolata; struttura che, nella crisi del secolo seguente, conobbe prima una cristallizzazione delle sue società locali e poi lo sviluppo di nuove forme di aggregazione, culminate con l’avvento del Senato. Si scopre così che il periodo successivo al 1050, per essere compreso, non va rubricato come periodo di «riforma», quanto di «crisi»: così lo vissero i veri protagonisti di questo libro, i Romani.

Tuttavia, non solo di Roma si occupa il volume. Wickham analizza nel dettaglio ogni aspetto dell’Urbe, la mette a confronto con esperienze coeve di altre città italiane e, dopo un’esaustiva analisi comparativa, riporta Roma al centro dello sviluppo dell’intera Penisola, rivelandone la natura di città fortemente atipica rispetto al resto d’Italia, ma di un’atipicità finora mal compresa.

Traduzione dal testo inglese inedito di Alessio Fiore e Luigi Provero.

  • Mappe
  • Elenco dei pontefici, 872-1216
  • 1. Grandi narrazioni
    • 1. Il problema. 2. Il problema delle fonti. 3. Il problema storiografico. 4. Un inquadramento politico per la storia di Roma.
  • 2. La campagna e la città
    • 1. La terra dei castelli. 2. L’Agro Romano. 3. La cintura delle vigne. 4. Conclusione.
  • 3. L’economia urbana
    • 1. Il tessuto urbano. 2. L’economia urbana. 3. Problemi macroeconomici.
  • 4. Le aristocrazie urbane
    • 1. La “vecchia aristocrazia” e l’ancien régime di Roma (900-1046). 2. La “nuova aristocrazia”. 3. La ricchezza delle aristocrazie romane nel contesto italiano
  • 5. Medie élites e clientele ecclesiastiche: la società delle regiones di Roma nell’XI e nel XII secolo
    • 1. Medie élites. 2. Tre regiones romane. 3. Reti sociali nella città di Roma: parrocchie, clientele e associazioni informali.
  • 6. La geografi a rituale e identitaria
    • 1. La costruzione rituale di Roma. 2. Passato e presente nell’autorappresentazione di Roma.
  • 7. La crisi (1050-1150)
    • 1. Caduta e ripresa di un sistema giudiziario. 2. Le regole della politica romana (1050-1150). 3. Espedienti politici nei decenni di crisi. 4. Le origini sociali del comune.
  • Ringraziamenti
  • Abbreviazioni di fonti primarie e di riviste
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

Traduzione e cura editoriale di Alessio Fiore e Luigi Provero

Chris Wickham

Chris Wickham è professore di Storia medievale all’Università di Oxford. Tra i suoi numerosi libri, ricordiamo Legge, pratiche e conflitti, Roma 2000; Le società dell’alto medioevo. Europa e Mediterraneo, Roma 2009; Roma medievale: crisi e stabilità di una città, Roma 2013, tutti pubblicati da Viella, e L’eredità di Roma. Storia d’Europa dal 400 al 1000 d.C., pubblicato da Laterza, Roma-Bari 2015.

La traduzione dell’opera è stata realizzata grazie al contributo del SEPS, Segretariato Europeo per le Pubblicazioni Scientifiche - seps@seps.it - www.seps.it

Forse ti interessa anche