I confini della cittadinanza nel nuovo Medio Oriente

A cura di Barbara Airò e Massimo Zaccaria
Collana: Asia Major, 2
Pubblicazione: Luglio 2015
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 244, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788867284818
€ 26,00 -15% € 22,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,10
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788867286843
€ 15,99
Acquista Acquista Acquista
ePUB con Adobe DRM
ISBN: 9788867286836
€ 15,99
Acquista Acquista Acquista

Il discorso sulla cittadinanza in Medio Oriente, inizialmente centrato sulle questioni relative alla società civile, le relazioni di genere e le minoranze, ha assunto, a partire dalla fine degli anni Novanta del XX secolo, una fisionomia sempre più organica e articolata. Le rivolte arabe hanno profondamente mutato gli equilibri politici e sociali della regione mediorientale e nordafricana proponendo una nuova idea di cittadinanza.
Se le rivolte arabe hanno costituito un momento fondamentale, non deve però essere dimenticato che la complessità e la ricchezza del tema cittadinanza impongono approcci teorici e analisi capaci di mettere ugualmente in luce come altri fattori contribuiscano a definirne il concetto. Soffermarsi sulla dimensione storica consente, ad esempio, di inquadrare con maggiore precisione i contorni di una questione con cui il mondo islamico si è confrontato sin dalle origini, ma devono anche essere considerate le trasformazioni legate al processo di globalizzazione e, in modo particolare, alla mobilità umana che chiama in causa il concetto di diritti umani, cittadinanza e partecipazione politica, non solo delle persone che si mettono in movimento, ma anche delle realtà che vengono attraversate.

  • Barbara Airò, Massimo Zaccaria, Introduzione
  • Marco Demichelis, Citizenship and Equity. An Excursus Within the Nahda, Islamic Pluralism and Religious Exclusivism
  • Giorgio Del Zanna, Società civile, pluralismo e minoranze in Turchia
  • Giovanni Cordini, Cittadinanza, minoranze e forma di Stato nei Paesi islamici
  • Paola Pizzo, Religione e cittadinanza nella transizione egiziana: tra al-Azhar e Chiesa copta
  • Massimiliano Trentin, Boom e crisi. Lo sviluppo economico dei paesi Mena negli anni Duemila a confronto con i lunghi anni Settanta
  • Gianluca Paolo Parolin, The Buzz and Fuzz of “Citizenship” in North African Constitutions
  • Caterina Roggero, Riconoscersi cittadini. Voci e testimonianze per una nuova indipendenza algerina
  • Enrico Bartolomei, «We are All Palestinian Citizens»: the Campaign for Direct Elections to the Palestinian National Council and the Framing of Citizenship
  • Carola Cerami, Il movimento di protesta turco e la “battaglia delle idee”: cittadinanza, spazi pubblici e democrazia
  • Massimo Zaccaria, Migrazioni e cittadinanza in Eritrea: il caso yemenita ed etiopico in prospettiva storica
  • Barbara De Poli, Cittadinanza e migrazioni in Marocco: una svolta politica per una nuova retorica dei diritti umani
  • Antonio M. Morone, Sub-Saharan Migrants in Post-Qadhafi Libya: Human Mobility and International Politics
  • Annemarie Profanter, Traditional and Transnational Citizenship: The Search of Identity in a Multicultural Europe
  • Martina Censi, Burhan al-‘asal di Salwa al-Na‘imi: ridefinire la cittadinanza attraverso il piacere
  • Gli autori
  • Indice dei nomi
  • Indice dei luoghi
Forse ti interessa anche