«Ioachim posuit verba ista»

Gli pseudoepigrafi di Gioacchino da Fiore dei secoli XIII e XIV

a cura di Gian Luca Potestà e Marco Rainini
Collana: Opere di Gioacchino da Fiore: testi e strumenti, 27
Pubblicazione: Gennaio 2016
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 318, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788867284924
€ 35,00 -15% € 29,75
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 29,75

Nel secolo successivo alla morte di Gioacchino da Fiore (1202), numerosi furono i commenti profetici, i vaticini e gli oracoli creati e fatti circolare sotto il suo nome, per essere utilizzati come strumenti di propaganda politico-ecclesiastica. Al genere pseudoepigrafico fecero ricorso soggetti disparati, accomunati dall’intento di proiettare e consacrare nella luce profetica e apocalittica del veggente dei tempi ultimi gli scontri in cui erano coinvolti: la pluriennale lotta fra la Chiesa romana e Federico II e la sua discendenza, i conflitti fra angioini e aragonesi per la corona di Sicilia, le tensioni negli ordini religiosi e gli urti nel collegio cardinalizio degli anni di Celestino V e di Bonifacio VIII.

Questo volume offre una panoramica complessiva su tale produzione letteraria, considerata con specifica attenzione alla tradizione manoscritta, alla circolazione e diffusione delle singole opere, ai contesti storici in cui presero forma e alle mutevoli finalità polemiche cui furono destinate nel corso del tempo. Nel delineare un bilancio pressoché completo della produzione pseudogioachimita tra secolo XIII e primo decennio del XIV, il volume mostra un versante poco esplorato ma decisivo ai fini di una comprensione integrale del profilo attribuito a Gioacchino nel corso del tempo. Solo nel secolo XIX ci si rese infatti conto che le opere più aspramente polemiche fino ad allora ritenute dell’abate calabrese non erano sue.

  • Presentazione di Giuseppe Riccardo Succurro
  • Cosimo Damiano Fonseca
    • Introduzione
  • Bernard McGinn
    • From Joachim to Pseudo-Joachim and Back
  • Fabio Troncarelli
    • La diffusione delle opere pseudogioachimite nella prima metà del XIII secolo
  • Marco Rainini
    • Pseudo-Raniero e pseudo-Gioacchino in dialogo
  • Julia Eva Wannenmacher
    • Von Joachim? Super Ieremiam
  • Brett Edward Whalen
    • Antichrist and the Scandal of the Eternal Gospel
  • Michelina Di Cesare
    • La polemica con i «vates silvestres» nel De oneribus prophetarum
  • Lorenzo Braca
    • Profezia e lotta politica nello pseudogioachimita De regno siculo
  • Pavlína Cermanová
    • The Long Life of the Joachimite Prophecy Concerning Bohemia
  • Robert E. Lerner
    • Joachim haud posuit verba ista
  • Felicitas Schmieder
    • «Non capit in corde meo ut possim expositioni Joachimi penitus acquiescere in hoc loco». Pseudo-Joachims Kommentar zum Oraculum Cyrilli und seine Kommentierung durch Johannes von Rupescissa
  • Matthias Kaup
    • Pseudo-Joachim Wanes, as Arnald Waxes. On Commenting the Spiritual Text Trio and Preparing its Edition
  • Gian Luca Potestà
    • Arnaldo di Villanova collezionista, propagandista e interprete del profetismo pseudogioachimita
  • Lucie Doležalová
    • Manuscript Transmission and an Analysis of the Pseudo-Joachimite Expositio versuum extraneorum
  • Roberto Rusconi
    • Un profeta per tutte le stagioni?
  • Opere citate
  • Indice analitico
Forse ti interessa anche