Il Mistero provenzale di sant’Agnese

Edizione critica con traduzione e trascrizione delle melodie

a cura di Silvia De Santis
Collana: Biblioteca di Studj Romanzi, 1
Pubblicazione: Luglio 2016
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 368, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788867286348
€ 45,00 -15% € 38,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 38,25

Segnalato da Gianfranco Contini quale reperto preziosissimo «della primitiva sintesi poetico-musicale (o piuttosto musicale-poetica) del teatro medievale», il Mistero provenzale di sant’Agnese, tramandato dal codice Chig. C. V. 151 della Biblioteca Apostolica Vaticana, rappresenta forse la testimonianza più rilevante della drammaturgia medievale in lingua occitana.
Opera di indubbio interesse linguistico quale documento della varietà scritta e parlata in Provenza, essa ha suscitato l’attenzione degli studiosi anche per la specifica presenza di brani lirici ispirati a motivi musicali sacri e profani, comprese alcune fra le più celebri composizioni trobadoriche. Attualmente strutturato in tre “atti” fondamentali (il Giudizio, il Lupanare e il Martirio), del Mistero non colpisce soltanto la forza drammaturgica, ma anche la ricchezza delle didascalie, redatte in un latino di influsso fonetico largamente occitano. Parimenti, la varietà dei personaggi non impedisce la nettezza dei loro singoli profili.
Notevole è infine l’effetto della messinscena, con tanto di apparizioni angeliche e demoniache fino alla miracolosa crescita dei capelli (scenicamente risolta mediante l’invio ad Agnese, da parte di un angelo, di un indumentum capillorum) e al rogo della martire.

  • 1. Genesi e diffusione medievale della leggenda di sant’Agnese
    • 1. Genesi della leggenda
    • 2. Il culto e le rielaborazioni medievali
    • 3. Il Mistero: tradizione e innovazione
  • 2. Il manoscritto
    • 1. Aspetti paleografici e codicologici
    • 2. Storia del codice
    • 3. I marginalia
  • 3. Scripta e analisi linguistica
    • 1. Stato della questione
    • 2. Grafematica
    • 3. Fonetica
    • 4. Morfologia
    • 5. Elementi di sintassi
    • 6. Lessico
    • 7. Le rime “imperfette”
    • 8. L’interferenza del sistema linguistico dei copisti
    • 9. Conclusioni
  • 4. La versificazione
    • 1. La polimetria nei dialoghi
    • 2. Tavola riassuntiva
    • 3. Figure metriche
    • 4. Rime, forme strofiche e misura sillabica dei versi
  • 5. Le melodie
    • 1. Introduzione
    • 2. Semiografia musicale
    • 3. Criteri di trascrizione
    • 4. Trascrizione delle melodie
  • Criteri di edizione
  • Il Mistero provenzale di sant’Agnese
    Testo e traduzione
  • Commento al testo
  • Glossario
  • Abbreviazioni
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi di persona

Silvia De Santis

Silvia De Santis ha studiato al Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma e si è diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Filologia e letterature romanze e il Diploma alla Scuola biennale di Paleografia, Diplomatica e Archivistica presso l’Archivio Segreto Vaticano. È attualmente assegnista di ricerca presso la Sapienza - Università di Roma, dove svolge ricerche nell’ambito del romanzo antico-francese e della letteratura provenzale e antico-italiana.

Forse ti interessa anche