Sonnambuli verso un nuovo mondo

L’affermazione dei comuni italiani nel XII secolo

Chris Wickham
Traduzione e cura editoriale di Luigi Provero
Collana: La storia. Temi, 56
Pubblicazione: Gennaio 2017
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 240, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788867286546
€ 26,00 -15% € 22,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,10

Nel quadro della disintegrazione del Regno d’Italia, tra XI e XII secolo, una nuova forma di governo collettivo – il comune – si affermò nelle città del Centro e del Nord. Sonnambuli verso un nuovo mondo considera questo processo in modo profondamente nuovo, mutando completamente la nostra lettura di una delle più importanti novità politiche e culturali del mondo medievale.

Grazie al quadro articolato delle strutture sociali e di potere di tre città – Milano, Pisa e Roma – poste poi a confronto col vivace sfondo delle altre città italiane, Chris Wickham mostra come lo sviluppo di una delle prime forme di governo non regio dell’Europa medievale si sia compiuto senza che gli esponenti delle élite cittadine fossero realmente consci di creare qualcosa del tutto nuovo, muovendosi come sonnambuli, senza una chiara consapevolezza del radicale mutamento in atto.

  • 1. Comuni
  • 2. Milano
  • 3. Pisa
  • 4. Roma
  • 5. Italia
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi e dei luoghi

Edizione originale:
Sleepwalking into a New World. Italian City Communes in the Twelfth Century
Princeton, Princeton University Press 2015

Chris Wickham

Chris Wickham è professore di Storia medievale all’Università di Oxford. Tra i suoi numerosi libri, ricordiamo Legge, pratiche e conflitti, Roma 2000; Le società dell’alto medioevo. Europa e Mediterraneo, Roma 2009; Roma medievale: crisi e stabilità di una città, Roma 2013, tutti pubblicati da Viella, e L’eredità di Roma. Storia d’Europa dal 400 al 1000 d.C., pubblicato da Laterza, Roma-Bari 2015.

Forse ti interessa anche