Gli editori del papa

Da Porta Pia ai Patti Lateranensi

Maria Iolanda Palazzolo
Collana: La corte dei papi, 30
Pubblicazione: Ottobre 2016
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 164, 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788867286768
€ 20,00 -15% € 17,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,00

Cosa succede alla Santa Sede quando, con la fine del potere temporale, perde le proprie case editrici più prestigiose, attraverso le quali diffondeva i contenuti del suo magistero? Quali le strategie comunicative e i nuovi strumenti editoriali che le consentono di riprendere l’iniziativa e di parlare di nuovo al mondo, sotto i difficili pontificati di Leone XIII e di Pio X?
Questo volume, attraverso l’analisi di una ricca documentazione archivistica, dà una risposta a questi interrogativi ricostruendo la storia, finora sconosciuta, di alcune case editrici straniere già largamente affermate nei territori di origine – la belga Desclée, la tedesca Pustet – ed in contatto con potenti esponenti della curia, che divengono le vere protagoniste della revanche cattolica, spesso in aspro conflitto tra loro per la conquista del vasto mercato dei libri liturgici e di pietà.
Dopo aver analizzato i rapporti con gli autori accusati di modernismo, da Buonaiuti a Duchesne, prima accolti nei cataloghi poi rifiutati per non offuscare la propria immagine di fedeli esecutori della politica papale, il libro ripercorre le tappe che porteranno alla nascita nel 1926 della Libreria Editrice Vaticana.

  • Introduzione
  • 1. Alla fine del potere temporale. Nuovi editori stranieri al servizio del pontefice romano
  • 2. Strategie editoriali a confronto. Gli inizi
  • 3. Tra accordi e contrasti. L’Unione Tipografico Libraria Cattolica
  • 4. Le grandi edizioni liturgiche. Falsi privilegi e veri conflitti
  • 5. Gli editori pontifici e l’antimodernismo
  • 6. Lo sviluppo della Tipografia Vaticana e il dibattito sulla proprietà editoriale della Santa Sede
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi

Maria Iolanda Palazzolo

Maria Iolanda Palazzolo insegna Storia della stampa e dell’editoria presso l’Università di Pisa. Si occupa di commercio librario e della nascita di una moderna impresa editoriale tra Sette e Novecento. Tra le sue pubblicazioni: I tre occhi dell’editore (Roma 1990), Editoria e istituzioni a Roma tra Sette e Ottocento (Roma 1995) e I Libri, il Trono, l’Altare. La censura nell’Italia della Restaurazione (Milano 2003).

Forse ti interessa anche
  • Lettere di uomini e donne tra Cinque e Novecento
    A cura di Manola Ida Venzo
    2015, pp. 496
    € 35,00 -15% € 29,75
  • Concetti, interessi, controversie giudiziarie (1840-1941)
    Maria Iolanda Palazzolo
    2013, pp. 184
    € 25,00 -15% € 21,25
  • La Chiesa e la libertà di stampa nell’Italia liberale
    Maria Iolanda Palazzolo
    2010, pp. 184
    € 23,00 -15% € 19,55
  • Bonaiuto da Casentino e Bonifacio VIII
    Marco Petoletti
    2016, pp. 220
    € 27,00 -15% € 22,95