Dal libertinismo ai Lumi

Roma 1690 - Torino 1727

Vittorio Frajese
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 144, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788867287314
€ 24,00 -15% € 20,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 20,40

I sommari conservati presso l’Archivio del Sant’Ufficio romano permettono di ricostruire la vasta trama di idee e relazioni sviluppatasi a Roma tra docenti della Sapienza, membri del Congresso medico, nobili e bibliotecari negli anni Ottanta del secolo XVII. L’analisi della documentazione processuale rivela che, parallelamente al processo napoletano contro gli “ateisti”, si svolsero a Roma due processi che coinvolsero persone ben più rilevanti e numerose di quelle implicate a Napoli, giungendo a una conclusione assai più drammatica e cruenta. Antonio Oliva, Pietro Gabrielli, Filippo Alfonsi, Paolo Boselli, Sulpizio Antonio Mazzuti, Giovanni Maria Lancisi, Gian Vincenzo Gravina e, dietro di loro, le famiglie dei Colonna e dei Mancini, furono i nomi più significativi coinvolti in una vicenda che, sommata a quella napoletana, mise in allarme le congregazioni romane dell’Indice e del Sant’Ufficio.

Emerge così una vicenda che segnò profondamente l’Italia del tempo e che viene qui ricostruita partendo dalle principali esperienze del “complesso culturale” bianco-luminoso e proseguendo poi con i principali percorsi intrapresi dai sopravvissuti ai processi fino alle riforme dell’istruzione pubblica promosse a Roma e a Torino.

  • Introduzione
  • 1. I processi romani del 1690
    • I Bianchi
    • I medici
    • I discorsi di Antonio Oliva
    • Le difese
    • Le pene
  • 2. Chi insabbiò il processo a Lancisi?
    • Tra i Colonna e i Mancini
    • Nel convento dei Santissimi Apostoli
  • 3. Aspettando Spinoza
    • Il Cimento
    • Regredendo
    • Naturalismo e magia
    • Il machiavellismo
    • Il controvangelo ebraico
    • Spinoza in Italia
  • 4. Il ruolo di Arcadia
    • I primi tempi di Arcadia
    • La Grecia di Gravina
    • L’attacco di Sergardi
  • 5. La scelta civile
    • Giambattista Spinola
    • La proibizione delle Satire
    • La riforma dell’istruzione romana
    • La scuola giurisdizionalistica
  • Conclusioni
  • Indice dei nomi

Vittorio Frajese

Vittorio Frajese insegna Storia moderna presso la Sapienza - Università di Roma. Tra i suoi titoli più recenti: Il processo a Galileo Galilei. Il falso e la sua prova (Brescia, 2010); Le categorie della Controriforma. Politica e religione nell’Italia della prima età moderna (Roma, 2011); La censura in Italia. Dall’inquisizione alla polizia (Roma-Bari, 2014)

Forse ti interessa anche
  • Fratelli, sorelle e fratellanze (XVI-XIX secolo)
    Benedetta Borello
    2016, pp. 268
    € 26,00 -15% € 22,10
  • Figure e strumenti della mediazione culturale nella prima età moderna
    A cura di Elisa Andretta, Elena Valeri, Maria Antonietta Visceglia, Paola Volpini
    2015, pp. 320
    € 32,00 -15% € 27,20
  • Archeologi, paleografi e storici per Paolo Delogu
    A cura di Giulia Barone, Anna Esposito e Carla Frova
    2013, pp. 510
    € 50,00 -15% € 42,50
  • Fiorella Simoni
    2012, pp. 532
    € 38,00 -15% € 32,30