Oltre il 1945

Violenza, conflitto sociale, ordine pubblico nel dopoguerra europeo

a cura di Enrico Acciai, Guido Panvini, Camilla Poesio, Toni Rovatti
Collana: I libri di Viella, 250
Pubblicazione: Giugno 2017
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 228, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788867288724
€ 32,00 -15% € 27,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,20

La seconda guerra mondiale concluse una lunga stagione di conflittualità politica, militare e sociale. Eppure al termine delle ostilità le esperienze, le culture, le pratiche della violenza furono lungi dal cessare in Italia come in molti paesi europei. Comportamenti dettati dall’inerzia e nuove aggressività, vendette a lungo covate, aspettative deluse, rivendicazioni antiche e rinnovati antagonismi, nuovi focolai di guerra civile sfociarono in pratiche violente radicate durante il conflitto, ma riattivate nelle forme e nei contenuti dal contesto della guerra fredda e dalla difficile transizione verso la democrazia che segnò il dopoguerra europeo.

  • Enrico Acciai, Guido Panvini, Camilla Poesio, Toni Rovatti, Introduzione
  • Guerra e dopoguerra. Resistenza, violenza, giustizia
    • José M. Faraldo, Resistenza a Est e Resistenza a Ovest. Verso un unico modello di analisi
    • Javier Rodrigo, La fine della violenza? L’Europa in guerra (civile), 1936-1949
    • Joshua Arthurs, Combattere “l’altro” dopoguerra: conflitto sociale nel Mezzogiorno, 1943-1944
    • Toni Rovatti, Ansia di giustizia e desiderio di vendetta. Esperienze di punizione nell’Italia del Centro-nord, 1945-1946
    • Camilla Poesio, L’internamento degli ex fascisti, i rilasci e la lunga scia di sangue. Il caso di Coltano
    • Andrew H. Beattie, L’internamento dei civili tedeschi dopo la seconda guerra mondiale e la questione della violenza
  • Oltre il dopoguerra
    • Elisa Guida, «La tregua» e la violenza dopo Auschwitz
    • Enrico Acciai, Uscendo dalla guerra: i reduci dell’antifascismo in armi nell’Italia in transizione (1945-1948)
    • Guido Panvini, L’altro dopoguerra: i neofascisti e la legittimazione della violenza politica nell’Italia repubblicana
    • Lorenzo Bertucelli, I conflitti di lavoro nel dopoguerra
    • Luigi Ambrosi, Vita di un questore. Apparati e uomini dello Stato nell’Italia del secondo dopoguerra
    • Fabien Archambault, La manifestazione di piazza in Francia e la violenza di Stato dal secondo dopoguerra agli anni Sessanta
  • Indice dei nomi
  • Gli autori
Forse ti interessa anche