Donne dentro la guerra

Il primo conflitto mondiale in area veneta

a cura di Nadia Maria Filippini
Collana: I libri di Viella, 269
Pubblicazione: Novembre 2017
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 232, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788867289240
€ 26,00 -15% € 22,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,10

La Grande Guerra non è stata un’esperienza omogenea per la popolazione civile. Nella cosiddetta “zona di guerra”, a ridosso dei fronti di combattimento, le donne subirono in anteprima gli effetti di una guerra totale: bombardamenti e devastazioni, commistione con le truppe, requisizioni, violenze, stupri, evacuazioni e profugato. Il coinvolgimento nelle vicende belliche accentuò il loro ruolo di vittime, ma stimolò anche per converso un protagonismo più attivo con l’assunzione di ruoli e incarichi rilevanti sul fronte interno.
Il libro analizza questi diversi aspetti, mettendo a fuoco le ripercussioni sulla vita quotidiana, il dibattito politico, la mobilitazione delle donne, l’attività dei Comitati di assistenza civile, il ruolo e l’azione di alcune figure di protagoniste.
Il quadro che ne emerge, per alcuni versi inedito, mostra una realtà a lungo oscurata nella ricostruzione delle memorie, aggiungendo un tassello importante alla storia della Grande Guerra in una prospettiva di genere.

  • Nadia Maria Filippini, Introduzione
  • I. Su diversi fronti: passaggi e figure
    • Maria Teresa Sega, Senza pace. La guerra divide il movimento delle donne
    • Liviana Gazzetta, Battaglie ideologiche. La mobilitazione cattolica femminile
    • Stefania Bartoloni, I molti fronti di Elisa Majer Rizzioli, infermiera della Croce rossa italiana
    • Simonetta Soldani, La guerra di Ernesta Bittanti, moglie e vedova del “martire” Battisti
  • II. Eventi e luoghi
    • Bruna Bianchi, Vivere a Venezia durante la guerra. Le donne, la povertà, il trauma, la protesta
    • Nadia Maria Filippini, Le donne nei Comitati di assistenza civile
    • Annamaria Longhin, L’associazionismo cattolico femminile tra azione sociale e pratica religiosa
    • Franca Cosmai, Le portatrici carniche e cadorine: una peculiare forma di mobilitazione femminile nella zona di guerra
    • Daniele Ceschin, Dopo Caporetto: donne in fuga e vittime di violenza
  • Indice dei nomi
  • Gli autori
Forse ti interessa anche