Gli eredi di Costantino

Il papato, il Laterano e la propaganda visiva nel XII secolo

Ingo Herklotz
Collana: La corte dei papi, 6
Pubblicazione: Settembre 2000
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 244, 59 ill. b/n f.t., 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788883340147
€ 20,00 -5% € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 19,00

Gli edifici del Laterano – la prima grande basilica della Roma cristiana e l’adiacente palazzo papale – costituiscono uno dei più significativi lieux de mémoire che il Medioevo abbia prodotto.

Durante la sua lunga storia questo complesso è stato non solo scenario di una serie di fatti storici di grande portata – dall’incoronazione di Carlo Magno alle vicende di Cola di Rienzo – ma anche un luogo che andò via via caricandosi di significati simbolici.

Questo sviluppo giunse al culmine nel XII secolo, dopo la Riforma Gregoriana e la lotta per le investiture, quando il Laterano divenne centro di un cerimoniale papale sempre più elaborato e con evidenti connotazioni politiche. Motivazioni politiche ispirarono anche i programmi decorativi realizzati nel complesso lateranense attraverso l’architettura, il mosaico, la pittura e il riutilizzo di antichi monumenti, come la statua equestre di Marco Aurelio oggi conservata al Campidoglio.

Insieme al cerimoniale e alle reliquie conservate nel Sancta sanctorum, questi elementi decorativi formavano un’insieme propagandistico denso e “poliglotta”, unico in tutto il Medioevo. Sono questa propaganda visiva e la sua base nell’ideologia papale che il libro vuol ricostruire e interpretare.

  • Introduzione
  • I. In signum imperii vel martirii. Il Laterano e le tombe dei papi del XII secolo
  • II. Miranda sed non scribenda. Il campus Lateranensis nel Medioevo
    • 1. Il campus nel cerimoniale papale. 2. I bronzi del Laterano e la loro fortuna nel Medioevo. 3. Sulla collocazione dei bronzi: un’ipotesi.
  • III. Vicarius Christi. Le camere di consiglio di Callisto II e i loro dipinti
    • 1. Una retrospettiva papale sulla lotta per le investiture. 2. L’ampliamento del palazzo sotto Callisto II 3. Papi e antipapi. 4. L’imperatore e il papa. 5. L’oratorio di S. Nicola.
  • IV. Caput et mater. Il portico della basilica e i suoi mosaici
    • 1. Il portico nella liturgia papale. 2. Il programma iconografico. 3. L’iscrizione Dogmate papali.
  • Appendice bibliografica
  • Bibliografia
    • 1. Fonti
    • 2. Studi
  • Indice dei nomi di persona e di luogo
  • Referenze fotografiche

Ingo Herklotz

Ingo Herklotz (1955) è stato collaboratore scientifico della Biblioteca Hertziana di Roma. Dal 1997 è professore di Storia dell’arte medievale e moderna all’Università di Marburg. Tra le sue pubblicazioni tradotte in italiano «Sepulcra» e «Monumenta» nel Medioevo (Roma, 1985; 2ª ed. Napoli 2001).

Traduzione di Nicoletta Giovè Marchioli

Forse ti interessa anche