Italienische Reise

Savigny e la scienza giuridica della Restaurazione

Laura Moscati
Collana: Ius nostrum, 26
Pubblicazione: Luglio 2000
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 200, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788883340260
€ 18,00 -15% € 15,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 15,30

Sin dal Settecento l’Italia è stata l’obiettivo prioritario del cosiddetto Grand Tour, che attraverso vari paesi europei vedeva nella nostra penisola, custode della tradizione classica, l’approdo di intellettuali, letterati e artisti. Anche Friedrich Carl von Savigny – fondatore della scuola storica del diritto – tra il 1810 e il 1834 effettuò vari viaggi di ricerca e di studio nel nostro Paese. Solo di recente è stato riscoperto, nella biblioteca dell’Università di Marburgo, un gruppo di manoscritti concernente la Italienische Reise – il viaggio in Italia – di Savigny. L’analisi di questi scritti permette di ripercorrere alla luce di nuovi dati l’itinerario del giurista tedesco, e attraverso di esso di approfondire lo stato dell’insegnamento del diritto in alcune università, in connessione con lo sviluppo della scienza giuridica contemporanea.

L’intento primario di Savigny durante i viaggi in Italia era polarizzato sullo stato degli studi e del pensiero giuridico; ma concentrandosi – coerentemente alla sua esperienza tedesca – sulle istituzioni universitarie, finiva col non percepire, o forse neppure concepire, che i centri più vitali della scienza giuridica italiana del primo Ottocento si trovavano al di fuori delle università: nelle accademie, nei centri culturali e nelle scuole private di diritto.

Alla luce di queste considerazioni l’autrice cerca di tracciare un costante confronto tra le reazioni e valutazioni soggettive del maestro tedesco e la concreta realtà della situazione italiana, e di chiarire in quale misura in che modi venne da noi recepito il pensiero e il metodo di Savigny. Emergono così figure di giuristi che, nonostante le personalità dissimili e la frantumazione politica del nostro Paese, mostrano un’omogeneità assai maggiore del previsto e segnano solchi vitali sui quali si impianterà la futura dottrina, permettendo alla scienza giuridica postunitaria di crescere e svilupparsi.

  • Premessa
  • Elenco delle abbreviazioni
  • Introduzione
  • I. Le radici
    • 1. Viaggio immaginario verso l’Italia. 2. Angelo Ridolfi primo corrispondente italiano. 3. La formazione e le opere. 4. Propaggini patavine della Scuola storica tedesca.
  • II. Gli sviluppi
    • 1. La scoperta del Gaio veronese. 2. L’eco nella Penisola. 3. Apporti italiani alla Geschichte. 4. Il primo viaggio nell’Italia centro-settentrionale. 5. Il secondo viaggio nell’Italia centro-meridionale.
  • III. A Firenze
    • 1. Il mondo universitario toscano. 2. L’ambiente culturale fiorentino. 3. Nel Gabinetto scientifico-letterario di Vieusseux. 4. Savigny e Capei. 5. Di nuovo a Firenze.
  • IV. A Roma
    • 1. Savigny alla Sapienza. 2. La facoltà giuridica romana. 3. L’ambiente culturale romano. 4. Biblioteche e accademie.
  • V. A Napoli
    • 1. «Lettere da Napoli». 2. La facoltà giuridica napoletana. 3. Le scuole private in un inedito di Niccola Nicolini. 4. L’ambiente culturale napoletano. 5. Biblioteche e accademie.
  • VI. L’affermazione
    • 1. L’Unterricht: dissensi e consensi. 2. Gli ultimi viaggi in Italia. 3. Al di là dei viaggi.
  • Indice dei manoscritti
    Indice dei nomi
    Indice dei luoghi

Laura Moscati

Laura Moscati insegna Storia degli ordinamenti degli stati italiani alla Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari della Sapienza - Università di Roma

Forse ti interessa anche