I Longobardi e la guerra

Da Alboino alla battaglia sulla Livenza (secc. VI-VIII)

Edizione a cura di Pierandrea Moro
Collana: Fuori collana
Pubblicazione: Maggio 2004
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 192, 41 ill. b/n e 18 col., 5 carte, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788883340802
Esaurito Esaurito Esaurito

Nell’anno 776 i Longobardi del Veneto e del Friuli affrontarono in battaglia sul fiume Livenza l’esercito franco di Carlo Magno, in un estremo tentativo di difesa delle proprie terre e della propria indipendenza. Un episodio di guerra, avvenuto due anni dopo la conquista dell’Italia da parte del sovrano carolingio, poco noto al grande pubblico, ma assai determinante per i successivi sviluppi politici e istituzionali del regno italico.

Sulla Livenza, quel giorno di marzo del lontano 776, i guerrieri longobardi, in armi sui propri cavalli, nulla avevano più in comune con i barbari conquistatori di duecento anni prima, ma erano i difensori di una comunità dove invasori e indigeni si erano ormai permeati l’un l’altro, e i cui valori possono essere considerati a pieno titolo come parte del nostro passato e della nostra storia nazionale.

In ricordo di quel lontano episodio e per fornire un contributo allo studio delle trasformazioni della società longobarda attraverso uno dei suoi aspetti peculiari, quello militare, il Comune di Motta di Livenza, nell’ambito delle proprie iniziative culturali, ha reso possibile la realizzazione del convegno di storia altomedievale Guerra e società nell’Italia longobarda (sala del Consiglio Comunale, 9 novembre 2001) e della mostra I Longobardi e la guerra. Da Alboino alla battaglia sulla Livenza (secc. VI-VIII) (Palazzo La Loggia, 12 ottobre-17 novembre 2002), in collaborazione con il Narodni Muzej Slovenije e la Soprintendenza Archeologica del Veneto.

Nel presente volume sono raccolti gli atti del convegno, il catalogo della mostra e una testimonianza dell’evento d’arte che ha avuto luogo a Motta di Livenza nel novembre 2001, ispirato a un rituale funerario-militare proprio della cultura tradizionale longobarda.

  • Pierandrea Moro, L’estrema difesa longobarda contro Carlo Magno:
    la battaglia sul fiume Livenza (776)
  • La testimonianza di Andrea da Bergamo
  • Atti del convegno Guerra e società nell’Italia longobarda
    • Stefano Gasparri, La Livenza: un confine e un crocevia storico. Walter Pohl, L’invasione dei Longobardi e la leggenda di Alboino. Sauro Gelichi, L’archeologia longobarda in Italia. Cristina La Rocca, Tombe con corredi di armi, etnicità e prestigio sociale. Aldo A. Settia, Le tecniche ossidionali in Occidente. Giorgio Ravegnani, L’esercito bizantino e l’invasione longobarda. Claudio Azzara, Le tradizioni militari della Langobardia meridionale.
  • Schede: I Longobardi e la guerra. Da Alboino alla battaglia sulla Livenza
    • Una società guerriera. Cavallo e cavalieri. II reclutamento. L’armamento. II Veneto e il Friuli longobardi. Prosopografìa dei duchi veneti. Prosopografia dei duchi friulani. Cronologia.
  • Timotej Knifìc, Prima dell’Italia: dati archeologici sui guerrieri longobardi in Slovenia Esempi di ritrovamenti in Slovenia
    Cristina La Rocca, Reperti longobardi della necropoli di Povegliano, conservati al Museo di Castelvecchio di Verona
    Le pertiche longobarde nella descrizione di Paolo Diacono
    Stefano Gasparri, Le perticae. Ritualità e politica nella cultura tradizionale longobarda
  • Ad perticas. Evento d’arte di Paolo Tessari
    • Wih-Art. Arte di consacrazione
      Massimo Donà , Artificio e sacralità nell’opera di Paolo Tessari
  • Indice dei nomi di persona e dei luoghi

Comitato scientifico Stefano Gasparri, Sauro Gelichi, Cristina La Rocca

Forse ti interessa anche