Giochi di scala

La microstoria alla prova dell’esperienza

A cura di Jacques Revel
Collana: I libri di Viella, 54
Pubblicazione: Marzo 2006
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 352, 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788883341731
€ 29,00 -15% € 24,65
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 24,65
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788883345654
€ 18,99
Acquista Acquista Acquista

In questi ultimi anni ci si è spesso domandato se il momento della microstoria fosse passato, se la microstoria stessa in quanto progetto fosse adatta a rispondere alla crisi in cui si trovavano e forse ancora si trovano i paradigmi classici dell’analisi storica.

Il dibattito nato intorno alla microstoria, e di cui questo libro dà conto, non aspirava a fondare una sorta di nuova ortodossia, come troppo spesso si è pensato: apriva, piuttosto, uno spazio problematico. Ed è in questo spazio che hanno scelto di ritrovarsi ricercatori italiani e francesi, non tanto preoccupati di trovare i termini di un accordo quanto di incrociare domande e di confrontare incertezze.

Questa traduzione, arricchita di tre saggi inediti, ripropone in Italia le discussioni sorte intorno a questo tipo di indagine, che tante polemiche ha suscitato nella storiografia e nelle scienze sociali italiane e internazionali.

  • Introduzione, di Jacques Revel (p. 1-16).
  • Nota all’edizione italiana (p. 17-18).
  • Jacques Revel, Microanalisi e costruzione del sociale (p. 19-44).
  • Alban Bensa, Dalla microstoria ad una antropologia critica (p. 45-84).
  • Bernard Lepetit, Il concetto di scala in storia (p. 85-112).
  • Maurizio Gribaudi, Scala, pertinenza, configurazione (p. 113-145).
  • Paul-André Rosental, Costruire il “macro” attraverso il “micro”: Fredrik Barth e la microstoria (p. 147-169).
  • Simona Cerutti, Processo ed esperienza. La nascita dei corpi di mestiere a Torino tra Sei e Settecento (p. 171-200).
  • Sabina Loriga, La biografia come problema (p. 201-226).
  • Edoardo Grendi, Ripensare la microstoria? (p. 227-237).
  • Renata Ago, Cambio di prospettiva: Dagli attori alle azioni e viceversa (p. 239-250).
  • Berardino Palumbo, Scuola, scala, appartenenza. Problemi di identità tra storia e antropologia (p. 251-300).
  • Angelo Torre, I luoghi dell’azione (p. 301-317).
  • Opere citate (p. 319)

Edizione originale: Jeux d’échelles. La micro-analyse à l’expérience, sous la direction de Jacques Revel, Paris, Editions du Seuil 1996

Forse ti interessa anche