Una storiografia inattuale?

Giovanni Miccoli e la funzione civile della ricerca storica

A cura di Giuseppe Battelli e Daniele Menozzi
Collana: I libri di Viella, 50
Pubblicazione: Ottobre 2005
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 396, 14x21 cm, bross.
ISBN: 9788883341847
€ 28,00 -5% € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 26,60
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788883345555
€ 17,99
Acquista Acquista Acquista

La funzione civile della ricerca storica è stata il denominatore comune del percorso intellettuale di Giovanni Miccoli, dagli anni giovanili trascorsi alla Scuola Normale di Pisa accanto a maestri come Delio Cantimori e Arsenio Frugoni ai recenti interventi sui temi più attuali delle vicende religiose del Novecento; dalla storia della Chiesa nel medioevo fino alla questione dell’antisemitismo cattolico e della controversa figura di papa Pio XII.

Quale attualità conserva oggi quel modo “civile” di avvicinarsi alla storia, di condurre e organizzare la ricerca in questo ambito, di rendere manifesto il senso dell’indagine sul passato nella cultura contemporanea?

Alcuni qualificati storici del cristianesimo analizzano qui i temi affrontati dallo studioso triestino nella sua lunga carriera di ricerca e di insegnamento: un’occasione per ripensare, attraverso l’opera di un “protagonista”, l’itinerario e le prospettive delle discipline storiche degli ultimi cinquant’anni.

Conclude il volume la bibliografia completa di Giovanni Miccoli.

  • Giuseppe Battelli e Daniele Menozzi, Presentazione (p. 7-9).
  • Giovanni Miccoli, Una storiografia inattuale? (p. 11-19).
  • Ovidio Capitani, Memoria di una stagione storiografica (p. 21-38).
  • Istituzione e “forma vitae”: lo studioso della Chiesa medioevale
    • Giuseppe Fornasari, Gli studi sull’età gregoriana (p. 41-67).
    • André Vauchez, François d’Assise rendu à l’histoire (p. 69-84).
    • Grado Giovanni Merlo, Storia della Chiesa e storia medievale: la qualità di un duplice avvio (p. 85-99).
  • Il tempo e lo spazio: indagini di lungo periodo e ricerche locali
    • Roberto Rusconi, Un profilo di storia della vita religiosa in Italia (p. 103-132).
    • Liliana Ferrari, Le indagini di storia locale (p. 133-149).
    • Bruna Bocchini Camaiani, Continuità e discontinuità negli studi di storia moderna e contemporanea (p. 151-188).
  • Tra mito della cristianità e secolarizzazione
    • Daniele Menozzi, La “cristianità” come categoria storiografica (p. 191-228).
    • Renato Moro, L’antisemitismo cattolico (p. 229-250).
    • Giovanni Vian, La riflessione sulla crisi modernista (p. 251-280).
    • Maurilio Guasco, La Chiesa del secondo dopoguerra (p. 281-297).
  • Allievo e maestro: la questione del metodo
    • Albertina Vittoria, Il “Cantimori” di Miccoli (p. 301-318).
    • Giuseppe Battelli, Il “mestiere” dello studioso di storia.
  • Bibliografia di Giovanni Miccoli, a cura di G. Battelli (p. 351-376)
  • Notizie sugli autori (p. 377)
  • Indice dei nomi (p. 383)
Forse ti interessa anche