Copisti a Roma nel Quattrocento

Elisabetta Caldelli
Collana: Scritture e libri del medioevo, 4
Pubblicazione: Maggio 2006
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 320, 48 tav. b/n, 21x29,7 cm, bross.
ISBN: 9788883341885
€ 50,00 -15% € 42,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 42,50

Indagare sui copisti, questi oscuri e spesso trascurati personaggi pure tanto citati negli studi sulla tradizione manoscritta dei testi, è la ragione principale di questo libro. Il punto di vista scelto è quello della Roma quattrocentesca, una realtà sfuggente perché in pieno divenire, travagliata dai mutamenti che l’avrebbero vista, nell’arco di un secolo, passare da piccolo comune in balia di “bovattieri” e rissose famiglie nobiliari a città rinascimentale, rinnovata sede del papato.

Finora non era mai stato pubblicato un censimento organico e sistematico dei molti scribi, italiani e stranieri, che hanno lavorato a Roma nel secolo XV: esso è stato l’indispensabile punto di partenza per tracciare le biografie, talune molto ricche di dati, altre estremamente essenziali, dei singoli copisti attivi a Roma e per stilare un elenco dei manoscritti da essi realizzati.

Il censimento non può ovviamente dirsi esaustivo, ma costituisce la base per esaminare alcune dinamiche che presiedevano alla produzione del libro e per far luce sulla fisionomia dei copisti, studiandone l’origine, le motivazioni che li spingevano a trasferirsi a Roma, il rapporto con i committenti e lo Studium Urbis.

  • Introduzione
  • 1. Le fonti
  • 2. Fisionomia dei copisti
    • 2.1. La provenienza. 2.2. Lo status sociale. Copisti e committenti. 2.3. La penetrazione a Roma della scrittura e del libro umanistico. 2.4. Scritture e tipologie librarie.
  • 3. Libri e scribi nell’ambito dello Studium Urbis
  • 4. Divisione del lavoro tra copisti in codici romani
  • 5. Prosopografia dei copisti
    • 5.1 Copisti documentati da fonti dirette. 5.2 Copisti documentati da fonti indirette
  • Conclusioni
  • Catalogo dei codici descritti
  • Addenda
  • Tavole
  • Bibliografia abbreviata
    Indici
    • Indice dei manoscritti
      Indice di nomi, autori, opere

Elisabetta Caldelli

Elisabetta Caldelli (Roma 1967), laureata in Paleografia latina all’Università di Roma “La Sapienza” (1993), si è specializzata presso la Scuola per conservatori di beni archivistici e librari della civiltà medievale dell’Università di Cassino (1997), dove ha poi conseguito il dottorato in Scienze del testo e del libro manoscritto (2004). Dal 2002 è bibliotecaria presso la Biblioteca Vallicelliana di Roma.

Forse ti interessa anche