Roma in transizione

Ceti popolari, lavoro e territorio nella prima età giolittiana

A cura di Paolo Carusi
Collana: Studi e ricerche. Università di Roma Tre, 15
Pubblicazione: Dicembre 2006
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 264, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788883342387
€ 23,00 -15% € 19,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 19,55
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788867280551
€ 15,99
Acquista Acquista Acquista

I primi anni del Novecento rappresentarono per la capitale del Regno d’Italia un periodo di rapida e sostanziale trasformazione. Nel momento in cui il Paese si avviava a una nuova fase politico-sociale – e a uno squilibrato decollo industriale – Roma esemplificava le contraddizioni di un tessuto nazionale in bilico tra passato e modernità, tra sviluppo e arretratezza, tra società di massa e antiche reti di notabili.

Il volume, attraverso un approccio multidisciplinare, cerca di cogliere alcuni aspetti di questa fondamentale transizione, focalizzando l’attenzione sull’emergere di nuove istanze provenienti da un territorio cittadino e provinciale in rapido mutamento ambientale e sulla pressante richiesta dei ceti popolari di incidere sui processi decisionali politico-amministrativi. In tal senso l’osservatorio privilegiato è il mondo del lavoro, ma vengono studiati anche altri settori chiave nel processo di integrazione delle masse, come l’istruzione professionale, l’assistenza nei quartieri popolari, la presenza femminile, l’associazionismo studentesco.

  • Paolo Carusi, Introduzione. Mutamento politico e socio-economico a Roma a cavaliere di due secoli: il dibattito storiografico (p. 7-15).
  • Mario Belardinelli, Società romana, classe politica e problemi del territorio all’inizio del Novecento (p. 17-41).
  • Giuseppe Barbalace, Camera del lavoro, municipio ed elezioni amministrative (1900-1902) (p. 43-68).
  • Paolo Carusi, L’estrema sinistra romana e i problemi del lavoro (1901-1904) (p. 69-101).
  • Daniela Rossini, Esperienze di assistenza femminile nei quartieri popolari romani in età giolittiana: Guglielmina Ronconi a San Lorenzo (p. 103-127).
  • Giorgio Rossi, Giovani e formazione al lavoro: l’istruzione professionale e tecnica a Roma nel periodo giolittiano (p. 129-161).
  • Catia Papa, Il mondo studentesco a Roma nel primo Novecento (p. 163-180).
  • Fabio Fabbri, Le trasformazioni di una capitale: Roma porto di mare? (p. 181-195).
  • Paola Falcioni, Dinamiche territoriali nell’area Ostiense tra Ottocento e Novecento (p. 197-210).
  • Lidia Moretti, L’Agro romano tra Ottocento e Novecento: una regione “fluida”, periferia del centro urbano e “centro” di una periferia depressa (p. 211-230).
  • Vincenzo G. Pacifici, Il mondo del lavoro nella valle dell’Aniene (p. 231-250).
  • Indice dei nomi (p. 251)
  • Biografie degli autori (p. 259)

Atti della Giornata di studio, Roma, 28 gennaio 2005

Forse ti interessa anche