La scena del sacro

L’arredo liturgico nel basso Lazio tra XI e XIV secolo

Manuela Gianandrea
Collana: I libri di Viella. Arte
Pubblicazione: Dicembre 2006
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 320, 274 ill. b/n, 21x29,7 cm, bross.
ISBN: 9788883342479
€ 58,00 -15% € 49,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 49,30

Diviso, articolato e disomogeneo sotto il profilo politico e amministrativo, nel Medioevo il Lazio meridionale rivela invece un’unità di intenti nella realizzazione degli arredi liturgici – pulpiti, recinzioni, cibori, altari, candelabri e pavimenti. Una “scoperta” che questo volume ben documenta, offrendo per la prima volta una panoramica completa della scultura d’arredo bassolaziale, compresa quella andata irrimediabilmente perduta ma restituita al lettore attraverso lo spoglio di fonti e testimonianze

L’autrice non si è limitata ad un approccio antiquario per esaminare la totalità del patrimonio liturgico della zona, ma ha sollevato problematiche che attengono alla sociologia della storia dell’arte.

Vengono così “riscattate” l’originalità artistico-culturale e la capacità creativa delle maestranze che agirono nel Lazio meridionale, finora considerate come una semplice appendice alla più nota presenza dei Cosmati, del Vassalletto o delle botteghe campane.

«Moltissime le novità», Peter Cornelius Claussen

  • Peter Cornelius Claussen, Presentazione
  • Introduzione
  • Roma, Montecassino e la Campania: l’arredo nel Lazio meridionale tra la fine dell’XI e il XII secolo
  • Gli sviluppi nel XIII secolo: Maestri Dottissimi Laziali?
  • «Vis evangelii demones fugat et atria coeli pandet». Iconografia e semantica dei motivi decorativi
    • Giona ingoiato e rigettato dal pistrice. L’uomo morso dal serpente e artigliato dall’aquila. Testa barbuta. Il bestiario.
  • Disiecta membra e ricostruzioni. L’arredo liturgico nel basso Lazio
    • Montecassino. Sant’Elia Fiumerapido. Cori. Cassino (già San Germano). Alatri. Pontecorvo. Gaeta. Ferentino. Anagni. Segni. Valmontone. Artena (già Montefortino). Lanuvio. Terracina. Sermoneta. Minturno. Fondi. Fossanova. San Vittore del Lazio. Amaseno (giaà Castrum Laurentii). Priverno. Ceccano. Sezze. Bassiano.
  • Opere citate
  • Illustrazioni
  • Referenze fotografiche

Presentazione di Peter Cornelius Claussen

Peter Cornelius Claussen

Peter Cornelius Claussen è professore emerito di Storia dell’arte medievale all’Università di Zurigo.

Manuela Gianandrea

Manuela Gianandrea dottore di ricerca in Storia dell’arte medievale, è attualmente professore a contratto presso la Sapienza-Università di Roma presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. I suoi interessi scientifici riguardano principalmente l’iconografia e l’iconologia, lo studio degli arredi liturgici e della scultura medievale, in particolare nella zona del Lazio meridionale.

Forse ti interessa anche