Parole e temi del romanzo medievale

A cura di Anatole Pierre Fuksas
Collana: I libri di Viella, 70
Pubblicazione: Settembre 2007
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 304, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788883342806
€ 35,00 -5% € 33,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 33,25
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788883345371
€ 24,99
Acquista Acquista Acquista

Come accade per i “super-scacchi” di Paul Klee, malgrado l’alto livello di formalizazione che caratterizza il romanzo medievale in versi, il rapporto tra il lessico che lo caratterizza e i temi che ne agitano le dinamiche narrative non rifl ette un modello istruzionistico di produzione di senso.

Infatti, l’emergere di temi narrativi non si spiega come l’effetto di una peculiare combinazione lessicale alla maniera in cui l’emergere di situazioni di gioco più o meno codifi cate dipende dalla disposizione dei pezzi sulla scacchiera. Piuttosto, asimmetrie e irregolarità delineano i contorni di un sistema plastico che, come emerge dai contributi raccolti in questo volume, costringe a ripensare il modo in cui le linee tematiche emergono dalla confi gurazione testuale del romanzo e si trovano ad essere contemporaneamente incorporate e distribuite lungo percorsi testuali secondo un flusso bidirezionale e retroattivo, incostante e discontinuo.

  • Introduzione di Anatole PierreFuksas (p. 7-9).
  • Arianna Punzi, «Entre ses bras» (p. 11-37).
  • Gioia Paradisi, La costruzione del racconto nel Tristan di Béroul (p. 39-65).
  • Dan Octavian Cepraga, Conjointure: ipotesi su un termine feticcio del romanzo medievale (p. 67-82).
  • Anatole Pierre Fuksas, Amor, honor e bonté: variazione lessicale ricorsiva nella tradizione del Chevalier au Lion di Chretien de Troyes (p. 83-100).
  • Alvaro Barbieri, Ferire, gioire, patire: i lemmi della violenza nei romanzi di Chrétien de Troyes (p. 101-137).
  • Giovanna Santini, Il lessico rimico di Chrétien de Troyes tra lirica e romanzo: la canzone Amors tençon et bataille (p. 139-170).
  • Maria Carla Battelli, Le parole dell’amore nel Roman de Guillaume de Dole tra registro lirico e intreccio narrativo (p. 171-192).
  • Giuseppina Brunetti, Lessico, discorso e sistemi narrativi nel Roman de Philosophie di Simund de Freine (p. 193-212).
  • Paolo Rinoldi, Animali da romanzo (zoologia e zoonimia letteraria, secoli XII-XIII) (p. 213-245).
  • Massimiliano Gaggero, Il Piramus et Tisbé e la tradizione mediolatina di Ovidio: primi sondaggi (p. 247-279).
  • Teresa Nocita, Per un’applicazione della metodologia Grounded Theory al romanzo francese medievale (p. 281-289).
  • Indice degli autori e delle opere, a cura di Maria Lucia Violo (p. 291).
Forse ti interessa anche