Bibliografia Gramsciana Ragionata (BGR). 1, 1922-1965

A cura di Angelo d’Orsi
Collana: Fuori collana
Pubblicazione: Giugno 2008
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 376, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788883343032
€ 45,00 -5% € 42,75
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 42,75

Chi studia o soltanto legge Gramsci oggi in Italia non può prescindere dalla sterminata letteratura critica sul suo pensiero accumulatasi nelle più diverse lingue e culture in ogni area del mondo.

La produzione di studi, ma anche di edizioni, traduzioni, e materiali diversi, è diventata un fiume impetuoso, con un eccezionale crescendo culminato nel 2007 in occasione delle celebrazioni commemorative del settantesimo della morte, quando il mondo della cultura, accademica e militante, quello della scuola, e le istituzioni ufficiali di un gran numero di Paesi si sono impegnati a ricordare degnamente la figura e l’opera di questo sardo schivo, che trascorse in prigione gli anni decisivi della sua vita.

Oggi quello di Gramsci è un nome noto a moltissimi: studiosi, in primo luogo, ma anche appassionati, e un pubblico vario, che talora nulla hanno a che fare con la tradizione comunista, con il marxismo, o con la stessa storia italiana. Dati ufficiali dell’Unesco ci dicono essere questo autore tra i più pubblicati, studiati e tradotti nel mondo.

Da queste premesse nasce l’impegno della Fondazione Istituto Gramsci di pubblicare questa Bibliografia Gramciana Ragionata (BGR) in tre volumi, dei quali esce ora il primo, dedicato agli anni compresi tra il 1922 e il 1965, e al quale seguiranno un secondo (1966-1987) e un terzo (1988-2007). Un’opera che consentirà di orientarsi meglio all’interno di quello che è ormai un oceano bibliografico, discernendo le pubblicazioni utili da quelle meno utili, e comunque facilitando enormemente il lavoro di qualsiasi ricercatore.

  • Prefazione, di Giuseppe Vacca
  • Presentazione dell’opera, di Angelo d’Orsi
  • Avvertenza
  • Abbreviazioni
  • Bibliografia Gramsciana Ragionata 1922-1965
  • Regesto delle testate periodiche
  • Indice degli autori, curatori, prefatori, traduttori, illustratori
  • Indice dei nomi
  • Notizie sui collaboratori

Angelo D’Orsi

Angelo d’Orsi è professore di Storia del pensiero politico presso l’Università di Torino. Presiede la Fondazione Salvatorelli e dirige FestivalStoria. Recentemente ha fondato la rivista “Historia Magistra” (Franco Angeli). Tra i suoi ultimi titoli: Il Futurismo tra cultura e politica. Reazione o rivoluzione? (Roma 2009) e 1989. Del come la storia è cambiata, ma in peggio (Firenze 2009), L’Italia delle idee. Il pensiero politico in un secolo e mezzo di storia (Milano, 2011).

Giuseppe Vacca

Giuseppe Vacca è Presidente della Commissione scientifica per l’Edizione Nazionale degli scritti di Antonio Gramsci pubblicata dall’Istituto della Enciclopedia Italiana. Ha insegnato Storia delle dottrine politiche all’Università di Bari, è stato membro del Consiglio di amministrazione della Rai, deputato del Pci e Direttore e poi Presidente della Fondazione Gramsci. Fra le sue pubblicazioni più recenti: Vita e pensieri di Antonio Gramsci 1926-1937 (Einaudi 2012), Quel che resta di Marx. Rileggendo il Manifesto dei comunisti (Salerno 2016), Modernità alternative. Il Novecento di Antonio Gramsci (Einaudi 2017), L’Italia contesa. Comunisti e democristiani nel lungo dopoguerra (1943-1978) (Marsilio 2018) e La sfida di Gorbaciov. Guerra e pace nell’era globale (Salerno 2019).

Forse ti interessa anche
  • Giuseppe Vacca
    2020, pp. 224
    € 27,00 -5% € 25,65
  • Biografia, temi, interpretazioni
    a cura di Gianni Francioni e Francesco Giasi
    2020, pp. 400
    € 35,00 -5% € 33,25
  • Gramsci in Italia e nella cultura internazionale
    a cura di Fabio Frosini e Francesco Giasi
    2019, pp. 700
    € 55,00 -5% € 52,25
  • tra unificazione nazionale e filosofia europea
    a cura di Marcello Mustè, Stefano Trinchese e Giuseppe Vacca
    2018, pp. 492
    € 45,00 -5% € 42,75