Il patrimonio industriale marittimo di Terra d’Otranto

L’Arsenale militare di Taranto, i porti e i fari

A cura di Renato Covino e Antonio Monte
Collana: Interadria. Culture dell’Adriatico, 8
Pubblicazione: 2008
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 160, 120 ill. b/n, 1 CD, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788883343544
€ 25,00 -15% € 21,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 21,25
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788867281411
€ 13,99
Acquista Acquista Acquista

Il volume presenta i risultati della più ampia ricerca finora condotta sul patrimonio industriale marittimo della Terra d’Otranto. Parte integrante della storia del capoluogo ionico, coi suoi centoventi anni di storia, l’Arsenale Militare Marittimo di Taranto continua a essere un oggetto privilegiato di studi in ambito archeologico industriale: in primo luogo, per le particolarità del processo che porta alla sua nascita; in secondo luogo, perché questo rende evidente come l’industria militare, influenzando un ciclo imponente di commesse, abbia introdotto fattori di innovazione tecnica e promosso abilità professionali di lungo corso sul territorio; infine, perché è proprio con l’Arsenale che si inaugura a Taranto una fase d’intervento pubblico destinata a durare nel tempo.

La vasta indagine prende in considerazione anche i porti e i fari della Terra d’Otranto, di cui il volume analizza sia gli aspetti storici che quelli costruttivi. Dalla ricerca è emerso quanto questi servizi alla navigazione siano stati e siano, per molti aspetti, centrali per la vita economica dell’area. Essi costituiscono delle infrastrutture a rete, che rappresentano un vero e proprio sistema di approdi sicuri alle coste salentine. I cinque porti sono stati nei secoli in primis lo snodo dei traffici di prodotti alimentari dell’entroterra verso il Mediterraneo, e soprattutto verso Napoli, Venezia e Genova.

  • Presentazione di Giovanni Luigi Fontana (p. 7-8).
    Premessa di Renato Covino e Antonio Monte (p. 9-10).
  • Cira Carovigno, Renato Covino, Antonio Monte, Rosa Alba Petrelli
    L’Arsenale Militare Marittimo di Taranto
    The Naval Arsenal in Taranto (p. 11-46)
  • Mauro Ciardo, Antonio Monte, Ilaria Montillo, Anna Maria Stagira
    I porti e i fari di Terra d’Otranto
    The ports and lighthouses of Terra d’Otranto (p. 47-142)
  • Francesco Gabellone
    I fari di Otranto, Gallipoli e San Cataldo: problemi di conoscenza, valorizzazione e fruizione
    The study, recovery and conversion to new uses of the lighthouses of Otranto, Gallipoli and San Cataldo (p. 143-151)
  • Bibliografia (p. 152)
    Gli autori (p. 159)
  • nel CD: Schede di catalogazione scientifica
    • 1: Schede di catalogazione scientifica dell’Arsenale Militare Marittimo di Taranto
      2: Schede di catalogazione scientifica dei porti di Terra d’Otranto
      3: Schede di catalogazione scientifica dei fari di Terra d’Otranto
      4: QTVR dei fari di Punta San Cataldo, Capo d’Otranto, Isola di Sant’Andrea a Gallipoli
Forse ti interessa anche